Lr Vicenza dietro le quinte, il lavoro non è finito

Di qui a fine mercato Magalini ha ancora qualche cartuccia da sparare

Davide Di Gennaro (foto di archivio)

Il Lanerossi Vicenza formato 2019/2020 ha già una sua fisionomia precisa, con la quale si avvia ad affrontare l’importante test contro il Cittadella. Tuttavia il DS Magalini non ha certo staccato la spina ed è in costante contatto con Mimmo Di Carlo per apportare alla squadra quelle due/tre modifiche che si rendessero necessarie per dare all’allenatore totale sicurezza circa l’organico. Seguendo le voci di mercato che riguardano i biancorossi, si può anche capire in quali settori potrebbero indirizzarsi le valutazioni del tecnico.

L’ultimo dei rumors riguarda infatti Edoardo Blondett 25 anni, svincolato dalla Casertana, genovese di scuola doriana, ultimamente 4 anni al Cosenza e poi in maglia catanese. Le sue caratteristiche tecniche la dicono lunga sul motivo dell’interesse berico: è un centrale con attitudini da mastino ma ha fatto spesso sia il terzino destro che all’occorrenza il terzino sinistro. Questo darebbe a Di Carlo la tranquillità di avere tanto un’opzione supplementare per i difensori nella difesa a tre, quanto un rinforzo di qualità su entrambe le fasce. Le quali, a mio parere, non convincono ancora del tutto il coach del Lane. Il profilo di Blondett, ovviamente, configura un giocatore più votato alla copertura che alla percussione (un po’ come Cappelletti), ottimo dunque quando la caratura della formazione avversaria richiederà di blindare le fasce., soprattutto dalla parte Liviero/Barlocco. 

Altro settore sul quale qualcosa bolle in pentola è la trequarti campo. Le prospettive ruotano attorno alla posizione di Alessio Curcio, che la società sta decidendo se tenere (magari affidandogli un ruolo da centromediano metodista) oppure no. Il nome attualmente più gettonato è quello di Gianluca Sansone, trentaduenne fresco dall’avventura con gli azeri del Neftchi Baku. Tuttavia il giocatore è una seconda punta che predilige svariare a sinistra e potrebbe pestarsi i piedi con Jack, mentre (a mio modesto avviso) al Vicenza servirebbe di più un trequartista votato al settore di destra, attualmente abbastanza scoperto di atleti di ruolo. Idem, secondo me, per l’ipotesi di un ritorno di Pasquale Maiorino o dell’arrivo di Simone Iocolano visto che entrambi prediligono agire sulla parte mancina. 

Alcuni lettori mi hanno segnalato nei giorni scorsi l’operazione con cui la Juve Stabia si è assicurata le prestazioni dell’indimenticato Di Gennaro. I cavalli di ritorno, specie se sono di razza come Davide, hanno sempre il loro fascino. Ma mi sento di dover gettare acqua sul fuoco dei ripianti. Dal 2017 in poi il giocatore ha disputato solo 11 gare, senza gol.

Naturalmente, per quel che ha fatto qui da noi, auguriamo al giocatore di rinverdire con le Vespe i vecchi allori, ma è tutto da dimostrare che il suo gran talento sia ancora al servizio di un fisico competitivo. Si sarebbe trattato, quindi, di un’operazione di cuore, di affetto, fuori dai canoni di efficienza con cui il Vicenza targato RR sta improntando le proprie mosse. Nonostante l’impatto emozionale di una sua rentrèe in biancorosso, io continuo a puntare sul valore del Gaucho Federico Matias Scoppa. Scommettiamo?



 

Potrebbe interessarti

  • Spiedo, grigliata: che bontà. Scopri le migliori del vicentino

  • Forno a microonde: i vantaggi e rischi per la salute

  • Il parco è in condizioni pietose: «chiuso per degrado»

  • I sintomi, la diagnosi, la terapia per riconoscere e affrontare l’intolleranza al lattosio

I più letti della settimana

  • Superenalotto, jackpot sfiorato: tripletta di cinque

  • Truffa della "compagnia telefonica": entrano nel telefonino e le svuotano il conto corrente

  • Zecca, Medusa, Zanzara, Cimice, Vespa, Calabrone, Vipera: cosa fare in caso di puntura

  • Dove sono gli autovelox? Te lo dice l'app del cellulare

  • Intervento miracoloso al San Bortolo: bimba di un anno salvata in extemis 

  • Devastante rogo in un'azienda agricola: danni ingenti

Torna su
VicenzaToday è in caricamento