Calcio femminile, Italia a caccia della Spagna. Tuttino: “Siamo pronte”

La Nazionale azzurra guidata dal ct Cabrini nel cammino verso Canada 2015 sta tenendo alta la bandiera tricolore occupando attualmente il 2°posto nel girone qualificazione. Al Menti potrebbe insediare le Furie rosse, prime della classe

Le azzurre (foto: figc.it)

Italia-Spagna è una gara che mette sempre i brividi sia che a giocarla ci siano Pirlo o Buffon o le nostre Melania Gabbiadini e Patrizia Panico.

L'EVENTO: ITALIA-SPAGNA AL MENTI

IL BIG MATCH. Una partita imperdibile soprattutto se in palio ci sono le qualificazioni ai mondiali di calcio femminile di Canada 2015: l’appuntamento è allo stadio Menti di Vicenza sabato alle 15.30. Le azzurre, guidate dal ct Antonio Cabrini, occupano attualmente il secondo posto nel girone, a sei punti proprio dalle Furie rosse, ma hanno una partita in meno. Per questo il big match sarà una sfida dal sapore ancora più piccante e decisivo. Un crocevia importante per arrivare ai mondiali da prime della classe, per fare ancora più paura alle avversarie. Le ragazze, già di base nel Vicentino dove si stanno allenando, continueranno il cammino mondiale il 10 aprile a Cluj dove affronteranno la Romania.

LE PAROLE DI PANICO E TUTTINO. Come si legge sul sito ufficiale della Figc, la bomber Patrizia Panico individua nella difesa il reparto più debole delle spagnole, mentre il pilastro Alessia Tuttino ai nostri microfoni confida: “Ci stiamo preparando bene, siamo pronte”. All’andata a Madrid finì 2-0 per le indiavolate iberiche. Ma in Italia, ci auguriamo, la corrida potrebbe presto fermarsi.

Potrebbe interessarti

  • Spiedo, grigliata: che bontà. Scopri le migliori del vicentino

  • Forno a microonde: i vantaggi e rischi per la salute

  • I sintomi, la diagnosi, la terapia per riconoscere e affrontare l’intolleranza al lattosio

  • Il parco è in condizioni pietose: «chiuso per degrado»

I più letti della settimana

  • Superenalotto, jackpot sfiorato: tripletta di cinque

  • Truffa della "compagnia telefonica": entrano nel telefonino e le svuotano il conto corrente

  • Zecca, Medusa, Zanzara, Cimice, Vespa, Calabrone, Vipera: cosa fare in caso di puntura

  • Dove sono gli autovelox? Te lo dice l'app del cellulare

  • Intervento miracoloso al San Bortolo: bimba di un anno salvata in extemis 

  • Devastante rogo in un'azienda agricola: danni ingenti

Torna su
VicenzaToday è in caricamento