Bilancio Vicenza Calcio, "14 milioni di debiti": mano al portafoglio (di chi?)

Secondo l'analisi fatta da Silvio Peruzzo e riportata da Biancorossi.net, le casse del club di via Schio sono in tono horror: profondo rosso. La società: "Non è invendibile"

Lo stadio Menti

Se non si sa di che colore sarà il futuro del Vicenza Calcio, di sicuro si conosce quello del presente: rosso, anzi, profondo rosso. Secondo l'analisi del bilancio fatta da Silvio Peruzzo e riportata dal portale Biancorossi.net, la società di via Schio ha accumulato un debito di 14 milioni di euro, con l’erario per oltre 6 milioni di euro, con le banche per 4 milioni, nei confronti del personale per 2,3 milioni. 

LA TELENOVELA SOCIETARIA 

RELAZIONE VICENZA CALCIO 2013-2

L'amministratore delegato, Dario Cassingena ed il presidente, Tiziano Cunico, sono ancora deferiti per le inadempienze dello scorso anno e di nuovi compratori, seri, pare non esserci nemmeno l'ombra. Secondo quanto si apprende, almeno gli stipendi in scadenza il 16 dicembre saranno pagati, e la squadra di Lopez non dovrebbe subire ulteriori penalizzazioni.

Ma, c'è sempre un "ma" grande quanto la passione dei cuori biancorossi, quo vadis Vicenza? Dove vai, Vicenza? Secondo i vertici, la situazione è la stessa di due anni fa e la società non è affatto invendibile. Chiediamo a Babbo Natale? 

 

Allegati

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie»

  • Tamponamento tra mezzi pesanti in A4: muore camionista vicentino

  • Scomparso sul Pasubio: trovato il corpo in un dirupo

  • Si allontana dalla comitiva durante l'uscita sulla Strada delle 52 gallerie: scatta l'allarme

  • Atletica in lutto: Alen non ce l'ha fatta, giovane promessa muore a 18 anni

  • Violento schianto auto-moto in provincia: centauro in gravi condizioni

Torna su
VicenzaToday è in caricamento