Ascoli-Vicenza: interviste a mister Lerda ed ai protagonisti nel postpartita

La voce dei giocatori e dell'allenatore al termine della partita al Del Duca

Franco Lerda (foto Vicenza Calcio)

FRANCO LERDA: "C'era assolutamente bisogno della vittoria, è arrivata fuori casa e stra meritatamente. Abbiamo comandato la partita finchè eravamo in parità numerica e lì abbiamo dovuto fare un'altra partita. Ci siamo ricompattati, abbiamo ridisegnato la tattica e i ragazzi sono stati straordinari. Siamo anche ripartiti, con Vita, Galano e Giacomelli ma certamente dovevamo rientrare. Tutti i ragazzi hanno avuto l'atteggiamento giusto. Abbiamo rischiato poco, qualch rischio solo con Petagna ma nel secondo tempo non ricordo di aver sofferto. Siamo stati squadra e questo mi è piaciuto molto. Quando si è in vantaggio, la mentalità cambia e questo è stato fondamentale con l'uomo in meno. Adesso sabato abbiamo un'altra finale, dovremo fare a meno di Ebagua, tornerà Raicevic e questa è un'iniezione di fiducia".

GIULIO EBAGUA: "Non commento l'espulsione, purtroppo sta succedendo spesso ma i ragazzi hanno tenuto. Mi sento in forma, come da quando sono arrivato, mi erano mancati i gol e oggi sono arrivati.".

SALVATORE D'ELIA: "Oggi nonostante l'espulsione, abbiamo fatto una gara di spessore. Non ci dobbiamo montare la testa e continuare così. E' stata una grande gara in fase di non possesso e siamo stati bravi a sfruttare le occasioni prima e a non subire troppo poi. Dobbiamo credere in quello che si fa e continuare così. Sabato ci aspettauna grande gara e dobbiamo sfruttarla al meglio". 

FRANCESCO BENUSSI: "E' troppo presto per gioire, una vittoria sola non ci basta, dobbiamo rimanere sul pezzo e concentrarci sulla partita con il Livorno. E' stata una vittoria sofferta, in 10, abbiamo dimostrato grande compattezza"

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico schianto auto-camion: muore 52enne

  • Sai quanti punti hai? Patente a punti, controlla e verifica il saldo

  • Donna viene investita da un'auto e muore: è caccia al pirata della strada

  • Sangue sulle strade: travolto e ucciso da un'auto mentre si stava recando al lavoro in bici

  • Anziana travolta e uccisa, il "pirata" si è costituito

  • Operaia rimane impigliata al macchinario e rischia di soffocare: è gravissima

Torna su
VicenzaToday è in caricamento