Ascoli-Vicenza: cronaca, tabellino, marcatori, pagelle, interviste

Prima importantissima vittoria per il Vicenza di Franco Lerda, che sbanca il Del Duca con una doppietta di Ebagua che poi si anche espellere, lasciando i suoi da soli per oltre un'ora di gioco

La gioia di Lerda e dei giocatori (foto Vicenza calcio)

E' pesantissima la prima vittoria del Vicenza di Franco Lerda, ottenuta sul campo di una diretta concorrente salvezza, l'Ascoli di Mangia, e difesa in 10 uomini per oltre un'ora di gioco. E' quando ci voleva per rinfrancare il morale dei biancorossi, in vista dell'altra "finale" contro il Livorno, sconfitto al 95' dalla Pro Vercelli, altra squadra invischiata nella zona rossa della classifica. 

L'11 berico parte subito fortissimo e dopo tre minuti va in vantaggio con Giulio Ebagua, con un solo gol dal suo arrivo a Vicenza, che decide di placare la fame con una doppietta che va in scena al 23'. Il centravanti resta protagonisa, ma in negativo, collezionando due ammonizioni in pochi minuti e lasciando i biancorossi in 10, per l'ennesima volta in questa stagione. Siamo al 30' del primo tempo e le linee biancorosse non fanno in tempo a riorganizzarsi che, dopo 7 minuti,  l'ex Milanovic punisce Benussi, complice qualche incertezza in difesa. 

Il secondo tempo è prevalentemente di marca bianconera, ma gli uomini di Lerda sono bravi a controllare i volenterosi ma imprecisi attaccanti marchigiani, in primis Petagna, e Benussi non deve fare miracoli. Buona, comunque, la sua prestazione. Il mister concentra i cambi nel finale: fuori Vita, Moretti e Galano negli ultimi 10 minuti per Sbrissa, Urso e Ligi. Dopo 5 minuti di recupero, Nasca decreta la prima vittoria della gestione Lerda. 

ASCOLI-VICENZA 1-2 (1-2)

Ascoli (3-5-2): Lanni 6; Mitrea 5.5, Milanović 6 (81′ Altobelli sv), Canini 5.5; Almici 6, Orsolini 6 (71′ Doudou 5.5), Addae 6, Bianchi 5.5, Jankto 6; Cacia 5.5 (63′ Perez 5), Petagna 6. A disp.: Švedkauskas, Cinaglia, Del Fabro, Carpani, Iotti. All.: Mangia 6.
Vicenza (4-2-3-1): Benussi 6.5; Sampirisi 6,5, Adejo 6, Brighenti 6, D’Elia 6.5; Moretti 6 (85′ Urso sv), Signori 6; Vita 6 (82′ Sbrissa sv), Giacomelli 5.5; Galano 7 (88′ Ligi sv), Ebagua 6,5. A disp.: Bianchi, Dall’Amico, Pinton, Modic, Cecconello, Cisotti. All.: Lerda 6.5.
Arbitro: Luigi Nasca di Bari.
Marcatori: 3′ e 23′ Ebagua (V), 36′ Milanović (A).
Note – Ammoniti: Mitrea (A); Ebagua, D’Elia, Benussi (V). Espulso: Ebagua (V) al minuto 30 per doppia ammonizione.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplode ordigno bellico: un ferito grave

  • Vittorio Brumotti aggredito in Campo Marzo: preso a sassate durante le riprese

  • Strage di Kitzbühel, tra le vittime il portiere Florian Janny: mondo dell'hockey sotto shock

  • "Ciao Antonio", il liceo Fogazzaro piange l'amato prof. Busolo Cerin

  • Malore andando a funghi: muore a 57 anni

  • Divorziano dopo sessant'anni di matrimonio perchè lui vuole farsi prete

Torna su
VicenzaToday è in caricamento