Arzichiampo, l'arbitro fa arrabbiare il presidente che lo insegue nello spogliatoio

Arrabbiati e non potrebbe essere altrimenti i dirigenti vicentini, stanchi dei troppi errori visti in questa prima parte di stagione con annesse super squalifiche che hanno lasciato più volte a bocca aperta

Un'immagine del match

Un tempo così e così e poi una grande ripresa per recuperare il doppio svantaggio, frenati da alcune decisioni molto dubbie in area San Marino. Un gol regolare non convalidato a Chiarello (vedi Marchetti contro il Parma) e un rosso ad un giocatore ospite per fallo in area con rigore non dato e semplice rimessa laterale tra le proteste giallocelesti. Arrabbiati e non potrebbe essere altrimenti i dirigenti vicentini, stanchi dei troppi errori visti in questa prima parte di stagione con annesse super squalifiche che hanno lasciato più volte a bocca aperta. Il presidente Lino Chilese ha inseguito l'arbitro in spogliatoio. Bisogna però reagire e voltare pagina perchè domenica ad attendere Beggio e soci ci sarà una trasferta impegnativa in casa della Sammaurese, uniti a testa alta a caccia di una nuova soddisfazione.

La cronaca del match

Parte bene l'ArzignanoChiampo con Marchetti che non vuol far sentire la mancanza di bomber Trinchieri squalificato. Il vicentino serve subito un buon pallone per il compagno di reparto Chiarello ma il numero uno ospite è attento e sventa la minaccia. Dopo pochi istanti ancora un cross di Marchetti in mezzo all'area, mischia e palla che termina lontana dal palo con deviazione San Marino. All'8' rigore per gli ospiti, su una punizione in mezzo all'area l'arbitro Santorelli vede un mani di Bragagnolo. Penalty calciato da Olcese che batte Dall'Amico. La reazione dei padroni di casa non si fa attendere ma sul capovolgimento di fronte Dini non ha problemi sul cross di Chiarello. Al 16' San Marino al raddoppio col solito Olcese servito col contagiri da Pierfederici. ArzignanoChiampo ko sotto 2 a 0 rischia di capitolare poco prima della mezz'ora quando Dall'Amico vola a negare il tris all'attaccante ospite. Al 34' brividi per la porta Dini graziato sugli sviluppi di una punizione dalla traversa che nega il gol a Chiarello. 

Nella ripresa Beggio cambia le carte in tavola e dopo la strigliata negli spogliatoi l'ArzignanoChiampo rientra motivato e convinto e al 10' riapre la sfida con Chiarello che vola veloce sulla corsia sinistra e dalla distanza con una tiro preciso incoccia sul palo e gonfia la rete. Sul Dal Molin è festa tre minuti più tardi quando Chiarello stacca di testa e manda alle spalle di Dini, 2 a 2 rovinato soltanto dall'annullamento dell'arbitro che nega il bis a Chiarello clamorosamente. Gli animi si fanno caldi e i padroni di casa si buttano avanti a testa bassa risciando magari in ripartenza ma sfiorando più volte un pari comunque meritato. Al 30' il San Marino resta con l'uomo in meno per un fallo di Caernesecchi su Roveretto in area, per l'arbitro però è semplice rimessa laterale. Gli ospiti si coprono a difendere il risultato e festeggiano al triplice fischio coi vicentini arrabbiati.

ARZIGNANOCHIAMPO-SAN MARINO 1-2

ARZIGNANOCHIAMPO (4-3-3): Dall’Amico; Vignaga, Bragagnol, Vanzo, Bertoldi; Pignat (41’ st Bolcato), Teatin (1’ st Romio), Simonato; Roveretto, Marchetti, Chiarello. All. Beggio.

SAN MARINO (4-1-3-2): Dini; Menini, Arrigoni, Bova, Paolini; Loiodice; Cicarevic (18’ st Carnesecchi), Manganelli(45’ st Camara), Buonocunto; Olcese, Pierfederici (30’ st Mendy). All. Medri.

ARBITRO: Santorelli di Salerno.

RETI: pt 8’ su rigore e 16’ Olcese (SM). St 10’ Chiarello (AC).

NOTE: espulso Carnesecchi (SM). Ammoniti Bragagnolo, Vanzo, Marchetti, Romio, Pignat e Chiarello (AC); Arrigoni, Paolini, Manganelli, Buonocunto (SM). Angoli 10 (AC), 3 (SM). Spettatori 300 circa. Recuperi 1’ pt, 4’ st.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave perdita di gpl dal distributore di carburanti: pericolo esplosione

  • Rubano un'auto e si schiantano, un 14enne alla guida: denunciati due minorenni

  • Violento scontro auto-camion sulla Sp 26: muore una 52enne vicentina

  • Investita sulle strisce: 21enne in Rianimazione

  • Schianto in A4, grave un anziana: miracolati due bimbi di pochi mesi

  • Operaio trova l'amante nudo a letto, la moglie lo morde: denunciata per violenza domestica

Torna su
VicenzaToday è in caricamento