Vieni a scoprire i birrifici Vicentini, sempre più premiati e frequentati

La birra artigianale ricca di profumi e sapori è un piacere che a Vicenza si può gustare in 4 Birrifici Artigianali assolutamente unici e differenti. Tutto sulla migliore birra creata per essere accompagnata a piatti gourmet o per passare una piacevole serata con amici

Appassionati di birra qui scoprite i birrifici Vicentini da provare: dove sono, la loro storia e le specialità.
La birra artigianale ricca di profumi e sapori è un piacere che a Vicenza si può assaporare in 4 Birrifici artigianali assolutamente unici e differenti.


Birrone è il più conosciuto, il primo a realizzare birre tedesche di grande carattere, poi ci sono i giovani di Lucky Brews che si divertono a proporre musica e birra nel loro punto vendita riferimento per i ragazzi. Birracrua è stato il primo birrificio nostrano, sorto circa 15 anni fa a Monte Crocetta, un posto incantevole dove si produce birra “integrale”. Per finire il giro bisogna assaggiare le specialità di Ofelia un birrificio per passione che osa sperimentare, premiato ogni anno per le novità sorprendenti nato e ai piedi dei Colli a Sovizzo.


Motivi per cui scegliere una birra di un microbirrificio?
I motivi sono numerosi, e vanno dagli aspetti degustativi a quelli salutari, ai prezzi più contenuti.


Lucky Brews


Lucky Brews è una giovane realtà vicentina produttrice di birra artigianale, aperta all’internazionalità, a nuovi mercati e nuove opportunità. 

"Ricerchiamo la massima naturalità attraverso materie prime di qualità. L’impegno e la dedizione costante si affiancano all’approccio sfacciato che abbiamo verso il mondo attuale.
Il nostro essere schietti, “raw”, significa che non accettiamo compromessi.
Rielaboriamo birre legate a stili della tradizione attraverso l’impiego di materie prime innovative e specificatamente selezionate.
Lavoriamo sulla coltivazione di luppolo in agricoltura integrata e sull’ideazione di nuove creazioni birraie.

Nel nostro punto si possono degustare le specialità birrarie e culinarie tutti i giorni:

Il locale si presenta con due diverse sfaccettature, quella rustica ( parete di sasso a faccia vista, tavoli e arredamento ), e la parte più moderna ( classico bancone da pub, soppalco adibito ad ospitare il dj ), la scelta del colore delle pareti ( verde oliva ) si sposa perfettamente con tutto il resto, il locale può ospitare circa sessanta posti a sedere, impianto produttivo a vista e l’amplio giardino esterno completano il pub, ampia l’offerta birraria, impianto di spillatura a dieci vie, dove su otto trovano posto principalmente le birre della casa ( Japa, Apollo, Whale, Winternest e Blackbeard per ora), le due rimanenti ospitano a rotazione birre di altri produttori, l’offerta food spazia da selezione di salumi e formaggi abbinati a focaccia o tigella, al hamburger di Black Angus, formaggio asiago e radicchio di Treviso il tutto servito con patate dippers.

Birrificio
Lucky Brews SRL
Via Vecchia Ferriera 123
36100 Vicenza – IT
+39 0444 301664

Birrone

Birrone nasce dal sogno e dalla volontà di Simone dal Cortivo. 
"Grazie alla mia esperienza come panificatore e dalla passione per la birra fatta in casa, nell’aprile del 2008 fondo il mio birrificio, con la decisa volontà di produrre innanzitutto “birra da bere”.
Con le prime produzioni di stampo tedesco arrivano i primi successi tra il pubblico e nei vari concorsi nazionali e internazionali. Nel 2013 traslochiamo nella nuova sede produttiva e subito arriva la consacrazione: la vittoria del concorso Birraio dell’Anno 2014. Nel 2016 ci ingrandiamo con un impianto da 60hl, il primo in Italia.
Negli ultimi anni non metto certo a freno il mio estro. Nascono altre nuove birre di ispirazione belga e anglosassone, sperimentazioni con il legno e la frutta e nuove collaborazioni con i birrai più importanti d’Italia. Ah e per non farmi mancare nulla apro un nuovo locale a Bassano del Grappa. Naturalmente rimane La Casa del Birrone che sorge a fianco del birrificio e offre la più vasta e più fresca selezione delle nostre birre artigianali. Per accompagnare, proponiamo un’ampia scelta di bruschette, panini e piadine, oltre ad alcuni piatti di tradizione e il succulento Burger Birrone. 
Aperti tutti i giorni e durante la settimana anche a pranzo, siamo in grado di ospitare fino a 200 persone tra le sale interne e il giardino esterno.”

IL COVO DEGLI APPASSIONATI
A pochi passi dal celebre Ponte degli Alpini, BB propone oltre alle classiche del Birrone, le creazioni alla frutta di Simone e le chicche in botte, non rinunciando a una selezione di birre ospiti, accuratamente scelte tra le eccellenze nazionali. Ad accompagnare, una proposta di toast e bruschette sempre made in Birrone. Durante l’anno Birrone Bassano organizza inoltre eventi birrari e serate musicali.

Birrone Artigianale Bassano Del Grappa
Birrificio
Indirizzo: Via Schiavonetti, 24, 36061 Bassano del Grappa VI
Apre alle ore 17:30

Birracrua


"CRUA" in dialetto veneto significa CRUDA e proprio nel bel mezzo della pianura padana veneta, a Vicenza prende vita sotto la cura e la passione del Birraio ROBERTO FAVARETTO la birra cruda: la BIRRACRUA.

“Birra cruda è birra artigianale non pastorizzata (la nostra birra è anche non filtrata), è birra integrale viva, prodotta in micro-impianti dove prevale il fattore umano nella conduzione del processo produttivo

Tutte le birre che vengono prodotte e vendute nel nostro birrificio rispecchiano queste qualità, sono tutte non filtrate e non viene aggiunto alcun tipo di conservante o stabilizzante. Sono un prodotto fresco e ricco di proprietà nutritive ed in continua evoluzione.

Il Birrificio Birracrua è il primo microbirrificio di Vicenza specializzato nella produzione artigianale di birre. La capacità realizzativa di Roberto Favaretto, il nostro Mastrobirraio, abbinata alla qualità delle acque di Vicenza e ai materiali utilizzati, consentono al Birrificio Birracrua di proporre una vasta gamma di birre di ottima qualità, diverse tra loro, originali e di sicuro gradimento. Birre dal gusto pieno, non filtrate e non pastorizzate, così distanti da quello che il mercato delle birra industriali ci offre quotidianamente.”


In un ambiente invitante e rilassante, ricco di atmosfera, perfetto per conversare tranquillamente o ascoltare in sottofondo, una musica mai banale e sempre ricercata, il frequentatore del locale, sia esso un esperto che un semplice appassionato, troverà non solo birre di altà qualità ma anche uno staff giovane, a disposizione per consigliare un perfetto abbinamento culinario.

Birracrua Birrificio
Pizze e birre artigianali servite in un birrificio vivace con giardino, tra mattoni a vista e tubi di metallo.
Str. Vicinale Monte Crocetta, 6, 36100 Vicenza VI
Apre alle ore 19
Telefono: 0444 965141

Ofelia


“La nostra avventura prende forma durante un viaggio in Belgio. Nel 2007 è la visita al birrificio De Ranke degustando le loro birre, moderne e di gran carattere, che si è accesa definitivamente la nostra curiosità: al ritorno iniziammo a sperimentare nel garage sotto casa. Non lo sapevamo, ma avevamo imboccato una via senza ritorno. Per quattro anni provammo ricette, affinandole di cotta in cotta, e soprattutto capimmo che non ci bastava produrre in casa le birre, solo per noi: volevamo far conoscere a tutti la nostra idea di birra, metterci davvero in gioco.

E’ una storia fatta di tanti ingredienti, fra cui spiccano di sicuro la forte passione e amore per ciò che è buono. Abbiamo iniziato la nostra storia con i piedi ben piantati per terra, con un piccolo impianto (120 lt), in una struttura piccola perché era ciò che potevamo permetterci in termini economici. E ci abbiamo messo tanto tanto tanto  lavoro fisico per riuscire a cuocere la birra che fortunatamente ci veniva sempre più richiesta, facendo sempre cotte doppie, triple o quadruple, finchè non abbiamo fatto le “spalle grosse” in tutti i sensi e abbiamo deciso di ampliare la produzione con un nuovo impianto da 1200lt in una fantastica nuova struttura.

Il cardine principale che muove le ricette è il gusto, pensiamo al tipo di birra che ci piacerebbe assaporare e Andrea in tal senso è molto bravo a “costruire” la ricetta a ritroso…dall’immaginare un gusto in bocca al trasformarlo in ricetta, un po’ come accade nella creazione di un piatto. Cerchiamo sempre il meglio nelle materie prime e dove possibile le selezioniamo direttamente dal produttore, come abbiamo fatto con la recente versione della Uilliu bai con luppoli freschi italiani.

Lisa viene dal settore della ristorazione dove aveva a che fare quotidianamente con stagionalità e  territorialità per cui è stato molto naturale riportare la stessa filosofia nella birra. Ad esempio, la nostra birra invernale  “the dark side of saison” prevede l’utilizzo di miele che selezioniamo  ogni anno in una piccola apicoltura locale in base a quello che le api hanno prodotto con maggior favore nel nostro terriotrio, può essere quindi che il miele cambi in base alle fioriture primaverili.

Abbiamo scelto Sovizzo, dopo appassionate ricerche, non solo perché è vicino a casa, ma anche per il suo passato: è documentato, attraverso reperti archeologici del VI secolo d. C., che qui, durante il dominio Longobardo*, si consumava birra. E poiché la birra, in quell’epoca, veniva consumata dove era prodotta, Ofelia è un po’ la continuazione di quella storia: dopo quasi un millennio e mezzo si torna a produrre birra a Sovizzo!

E’ possibile bere la nostra birra direttamente all’interno del nuovo birrificio dove abbiamo realizzato uno spazio (tap room) dedicato alle spine e alle pompe, dove puoi venire a bere direttamente “alla fonte” le nostre birre, i sidri, le edizioni limitate.
Inoltre trovi alcuni curiosi sandwich, patatine artigianali, una selezione taglieri di salumi di alta norcineria, il tutto preparato da noi. Per il food ci avvaliamo delle migliori materie prime del nostro territorio selezionate accuratamente.”

Numerosi sono  i riconoscimenti nazionali ed internazionali ottenuti in questi anni da Ofelia:

2019: Bronzo per Beergamotta a birra dell’anno nella cat. 41

2019: Argento per piazza delle erbe al barcelona beer challenge nelle sua  categoria

Per la prima volta la guida alle birre d’Italia assegna la chiocciola (il massimo dei riconoscimenti) ad un birrificio veneto.

Birrificio
Via dell’artigianato, 22 Sovizzo 36050 Vicenza
TAP ROOM E SPACCIO ORARI DI APERTURA 2019:

Lunedì 10–13, 15–18
Martedì 10–13, 15–22
Mercoledì 10–13, 15–22
Giovedì 10–13, 15–24
Venerdì 10–13, 15–24
Sabato 10–13, 17–24

 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Maltempo: cantine e strade allagate nel Vicentino

  • Cronaca

    Pedone investito sulle strisce: il "pirata" si è costituito

  • Incidenti stradali

    Frontale tra due auto, tre feriti: grave un anziano

  • Cronaca

    Esplosione a notte fonda: banditi fanno saltare il bancomat

I più letti della settimana

  • Saccheggio all’adunata degli Alpini:«Oltre ai soldi ci hanno rubato la cosa che amiamo di più»

  • Frode fiscale da 25 milioni: dodici persone in manette

  • Ultraleggero precipita e si schianta contro una casa, due morti

  • Roby Baggio in tribunale contro gli animalisti

  • Tempesta nel vicentino: bloccati per ore nel ristorante

  • Dramma della disperazione: perde il lavoro e si getta nelle vasche dei fanghi

Torna su
VicenzaToday è in caricamento