Festeggiamenti per i 105 anni di Ida Maria: «Ecco come ho fatto»

Viaggi, giocare a carte leggere. Ma sopratutto «Meso goto pien de vin alla volta. mejo se rosso». Per il suo compleanno la signora Lucatello, festeggiata al Salvi, non ha fatto mistero sul suo segreto di longevità

Grandi festeggiamenti, ieri pomeriggio all'istituto Salvi, per i 105 anni di Ida Maria Lucatello, che non ha fatto mistero del suo segreto di longevità: “Meso goto pien de vin alla volta, sopratuto rosso, ma va ben anca bianco, basta che el sia vin”.

A portarle gli auguri dell'amministrazione comunale è stata l'assessore alla famiglia e alla comunità Silvia Maino.

Nata a Piazzola sul Brenta il 31 gennaio1914, la signora Lucatello ha avuto tre sorelle, di cui una vissuta fino a 102 anni, e tre figli: Marisa, Pietro e Gianni. Ida Maria è stata orafa, professione che ha svolto fino alla pensione. Una delle sue passioni sono stati i viaggi. La signora Ida racconta di aver viaggiato in nave e che dall'areo ha visto tutta l'Italia. E' stata in Spagna, in Grecia e ha girato molto l'Italia soprattutto in compagnia di una delle sorelle. Ha partecipato a numerosi soggiorni climatici per anziani e, ogni qualvolta ce ne fosse stata l'occasione, a gite organizzate da gruppi di pensionati.

Tra le altre sue passioni, il gioco del Lotto, le carte, la lettura, i cruciverba. Amava molto anche andare al mercato e fino a non molto tempo fa chiamava il taxi in autonomia per farsi accompagnare

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Si fingono medici e tentano di derubare un'anziana malata immobilizzata a letto

  • Cronaca

    Brucia il Centro Benessere: danni ingenti alla struttura

  • Incidenti stradali

    Ubriaco fradicio, si cappotta con la sua Audi in mezzo alla strada e danneggia tre auto

  • Cronaca

    Baby ladri tentano il furto in negozio: denunciati

I più letti della settimana

  • Pfas, i risultati delle analisi: il 64% ha alterazioni nella pressione e nei valori del sangue

  • Auto nel fossato, rischia di annegare: gravissimo

  • Uccise il pitbull annegandolo con pietra al collo: sei mesi di carcere

  • Cadaveri profanati per rubare i metalli delle bare: orrore in un capannone

  • La morte dell'acqua: Non solo Miteni, trovato Pfas di "nuova generazione"

  • Agenti aggrediti a morsi da un profugo

Torna su
VicenzaToday è in caricamento