Scoppia la guerra Veneto-USA per lo Spritz

L'attacco alla bevanda preferita nella terra del Leone (e non solo) è partito dal New York Times

Il titolo del NYT online

"Pesante, non sano, e, spesso, fatto male"

Questo il giudizio lapidario della giornalista del New York Times, Rebekah Peppler, a proposito dello Spritz, Aperol spritz per la precisione. 

Nell'articolo, che si intitola "Aperol spritz is not a good drink", giusto per non creare malintesi, Peppler spiega che il liquore contiene troppi zuccheri ed altri ingredienti non salutari, che spesso il prosecco utilizzato non è di buona qualità e che il rischio che il ghiccio si sciolga subito, facendo diventare la bevanda molto acquosa, è alto. 

Immediate le reazioni dei fan americani dell'aperitivo ma, in brevissimo tempo, la notizia ha varcato l'oceano, scatenando i social, in particolare gli utenti veneti che, a ragione, si ritengono i massimi esperti in materia. 

La recensione della giornalista è stata bocciata su tutta la linea, anche dal punto di vista della salubrità: "Se te voi bere sano, no te toi no spritz, se sa..."

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • social

    «Mi vuoi sposare?» e il palazzetto esplode in un boato di cuori e commozione

  • Meteo

    Maltempo: è allerta arancione sul Vicentino

  • Incidenti stradali

    Auto piomba nella pasticceria, tragedia sfiorata

  • Incidenti stradali

    Tir incastrato: un'autogru per "liberarlo", Costa alta isolata

I più letti della settimana

  • Saccheggio all’adunata degli Alpini:«Oltre ai soldi ci hanno rubato la cosa che amiamo di più»

  • Frode fiscale da 25 milioni: dodici persone in manette

  • Ultraleggero precipita e si schianta contro una casa, due morti

  • Roby Baggio in tribunale contro gli animalisti

  • Dramma della disperazione: perde il lavoro e si getta nelle vasche dei fanghi

  • Maltempo: cantine e strade allagate nel Vicentino

Torna su
VicenzaToday è in caricamento