← Tutte le segnalazioni

Altro

Coltivare bio per vincere l'emarginazione

Una raccolta fondi per promuovere l'integrazione delle persone con disagio psichico e i richiedenti asilo. Grazie all'agricoltura.

Questo è l'obiettivo di "Entroterra, due braccia in più", uno dei 15 progetti selezionati nell'ambito del bando di crowdfunding “Impatto +” lanciato dal Gruppo Banca Etica grazie al Fondo per la Microfinanza e il Crowdfunding di Etica SGR e attivo sulla piattaforma Produzioni dal Basso.

Dal 15 novembre 2018 al 15 gennaio 2019 sarà possibile sostenere il progetto della cooperativa vicentina ENTROPIA, avviato quest'anno per coinvolgere persone svantaggiate in un percorso di coltivazione biologica di ortaggi. Obiettivo a lungo termine è sviluppare anche altre attività legate all’ agricoltura sociale come la trasformazione degli alimenti , l’allevamento e l’educazione ambientale.

Parola chiave del progetto è RIGENERAZIONE.

Una rigenerazione che parte innanzitutto dalle persone: il tipo di coltivazione adottato, infatti, valorizza il potenziale umano; attraverso l’utilizzo di piccoli macchinari minimizza l’impatto ambientale e incentiva un modello di agricoltura su piccola scala. Destinatari dei prodotti agricoli della cooperativa sono soprattutto persone che vivono nelle vicinanze, che potranno essere raggiunte partecipando a mercati locali e attraverso la consegna a domicilio.

Il progetto riserva una particolare attenzione anche per l'ambiente: la cooperativa sta coltivando un terreno di 1,5 ettari inutilizzato da diverso tempo, approvigionandosi di acqua direttamente da un torrente adiacente. La coltivazione segue i principi dell’agricoltura biologica, con più di 50 varietà diverse di ortaggi di stagione e un centinaio di alberi da frutto di varietà antiche: un piccolo ecosistema ricco in biodiversità, che può diventare un modello di agricoltura sociale in tutto il vicentino.

Grazie alla raccolta fondi la cooperativa potrà acquistare gli attrezzi agricoli necessari per ottimizzare la coltivazione, mantenendo comunque un impatto ambientale pari a 0. In base al bando "Impatto +" i progetti che raccoglieranno almeno il 75% del budget riceveranno un contributo da parte del Fondo per il Crowdfunding di Etica Sgr per il restante 25%, fino a un massimo di 7.500 euro. Tale donazione è resa possibile grazie alla scelta volontaria dei clienti di Etica Sgr di devolvere lo 0,1% del capitale sottoscritto per il sostegno di progetti di innovazione sociale.

I progetti che dovessero riuscire a raccogliere il 100% del budget riceveranno un premio di 1.000 euro da destinare a ulteriori iniziative di promozione dell’iniziativa in collaborazione con Banca Etica.Infine, le campagne che alla conclusione del periodo di raccolta avranno ottenuto almeno il 50% del budget, potranno approfittare di un ulteriore mese di permanenza nel Network di Banca Etica su PdB, per provare a centrare l’obiettivo (in questo caso però non ci sarà diritto al contributo successivo da parte del Fondo di Etica Sgr).

Per maggiori informazioni sulla campagna e sulle ricompense previste: https://www.produzionidalbasso.com/project/entroterra-due-braccia-in-piu/

Segnalazioni popolari

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

  • social

    Raffica di multe fuori dal Menti durante LR Vicenza - Teramo

Torna su
VicenzaToday è in caricamento