Maltempo: il forte vento sradica due alberi secolari

Due tassi registrati come "monumentali" si sono schiantati al solo. L'annuncio su Facebook del sindaco di Santorso

Il maltempo ha colpito uno dei gioielli naturali del parco di Villa Rossi a Santorso. Il forte vento che ha spazzato l'area verde nella notte tra sabato e domenica non ha infatti risparmiato due magnifici alberi secolari che sono stati completamente sradicati dal terreno. Si tratta di due tassi, alberi monumentali censiti dalla Regione che rendevano il luogo, molto frequentato, un posto particolarmente "magico". 

Ad annunciarlo, con molta amarezza, è stato lunedì lo stesso sindaco Franco Balzi con un post su Facebook: "Il vento di sabato notte ha lasciato il segno anche nel Parco di Villa Rossi.  Due secolari tassi, vicini al laghetto, si sono schiantati al suolo; una parte della chioma sommitale ha oltrepassato la mura di cinta verso via Santa Maria, invadendo una parte della pista ciclabile, senza arrecare fortunatamente danni a persone o cose. Già stamattina una squadra è al lavoro, per rimuovere il fusto e i rami.  Sono solo piante, potrebbe dire qualcuno. E che è  la legge della natura... tutto vero. Però a guardarli, stamattina, si provava un senso di perdita. E cercavo di immaginare quante cose hanno visto passare, a Santorso, dalla loro posizione".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Pedemontana, nuovo blitz in Vallugana

  • Cronaca

    Mistero su Tetiana, ritrovata senza memoria: era scomparsa dopo la lite col compagno

  • Incidenti stradali

    Frontale tra due auto: traffico in tilt

  • Attualità

    "Fridays For Future": la marcia per il clima blocca Vicenza

I più letti della settimana

  • Malore fatale alla guida: muore un 50enne

  • Auto piomba nella pasticceria, tragedia sfiorata

  • Adottato da una coppia vicentina il neonato abbandonato a Rosolina

  • Nuova tragedia sul "ponte dei suicidi"

  • Maltempo: cantine e strade allagate nel Vicentino

  • Dramma della disperazione: perde il lavoro e si getta nelle vasche dei fanghi

Torna su
VicenzaToday è in caricamento