Festa del papà: il 19 marzo tra tradizione e curiosità

San Giuseppe è il giorno del papà, una festa nata dalla trazione cattolica che però si festeggia in date diverse in alte parti del mondo

Domenica è la festa del papà, ricorrenza presente in molti paesi del mondo di religione cattolica. In questo giorno sono diverse le iniziative, anche a Vicenza, legate alla figura di San Giuseppe. Il 19 marzo è infatti il giorno comandato dalla Chiesa al padre putativo di Gesù Cristo, il santo considerato il “papà perfetto”

Il culto di San Giuseppe ha origini che risalgono all’alto medioevo e si è diffuso in tutto l’occidente nel secolo 14esimo. Inizialmente furono i monaci benedettini, nell’anno 1030 e poi i francescani verso la fine del 300 a onorare il santo. Nel 1621 Gregorio XV la estese poi a tutta la chieda cattolica.

La celebrazione contemporanea è nata invece all’inizio del 20esimo secolo e la prima documentazione risale al 19 giugno 1910 a Fairmont in Virginia, quando la signora Sonora Smart Dodd organizzò la festa perché in quel mese compiva gli anni suo padre, veterano della guerra di secessione americana. Per questo oggi in tutti i paesi del continente americano – ma anche in Inghilterra - il papà si festeggia la terza domenica di giugno.

Le date variano da Stato a Stato, con usanze diverse. In Danimarca la festa coincide con il giorno della Costituzione, il 5 giugno, mentre in Cina cade l’otto di agosto. In Germania ricorre durante l’Ascensione, quindi la data è variabile. Qui si chiama “festa degli uomini” e l’occasione è quella di una sbronza colossale, dato che viene spinto un carro pieno di alcool, distribuito per le vie della città.

Da noi in Italia fino a quarant’anni fa il giorno di San Giuseppe era considerato festivo agli effetti civili mentre in alcuni cantoni della Svizzera e in qualche provincia spagnola lo è ancora.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attenzione anche a Vicenza: come si riconosce il virus cinese

  • Papà di due bimbi muore all'età di 42 anni, dolore e rabbia sui social: "Ciao Japo"

  • Bollo auto, le novità del 2020: a chi spettano gli sconti

  • Giocatore colto da malore in campo: trasportato d'urgenza al San Bortolo, è grave

  • Soldi smarriti per strada: individuata la proprietaria

  • Esce dal carraio e si schianta contro un'auto: feriti entrambi i conducenti

Torna su
VicenzaToday è in caricamento