Eletta la Supercoppia Italiana 2019: sul podio due vicentini

A due fidanzati di Tezze sul Brenta il premio Evergreen del concorso che vuole premiare l’importanza della figura della coppia nel vivere quotidiano

Sogliano al Rubicone (FC). Sabato 9 febbraio, al Teatro Comunale “Elisabetta Turroni” di Sogliano al Rubicone, si è svolta la finalissima di “La Supercoppia Italiana 2019”, un concorso che vuole premiare l’importanza della figura della coppia nel vivere quotidiano, in un tempo in cui la frenesia ed il susseguirsi veloce dei giorni fanno spesso dimenticare che non si è soli e si condivide la vita con un’altra persona; oppure ci si ricorda che si è una “coppia” solo quando nascono problemi o difficoltà.

Le coppie partecipanti, hanno dovuto dimostrare di essere affiatate, unite e complici in ogni situazione attraverso simpatici test riguardanti la loro vita di coppia, prove di abilità e l’immancabile passerella. “La Supercoppia Italiana Evergreen” (fascia di età, oltre i 56 anni) è andata a  Edi Mestriner, 67 anni, commerciante e Ferdinando Zordan, 62 anni, artigiano, di Tezze sul Brenta. Edi e Ferdinando sono fidanzati da 4 anni.

La coppia vincitrice della 13° edizione del concorso, con la fascia di “La Supercoppia Italiana 2019” vive a Savignano sul Rubicone (FC) ed è composta dai 37enni Erika Collina, impiegata bancaria e Luca Pilato, addestratore cinofilo e componente della Nazionale Italiana di Canicross (una disciplina sportiva che vede il coinvolgimento dell’uomo e del cane). Erika e Luca sono sposati da 19 anni e sono genitori di Jennifer di 8 anni.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cimici in casa? Ecco come allontanarle subito

  • Scomparso sul Pasubio: trovato il corpo in un dirupo

  • Atletica in lutto: Alen non ce l'ha fatta, giovane promessa muore a 18 anni

  • Si allontana dalla comitiva durante l'uscita sulla Strada delle 52 gallerie: scatta l'allarme

  • Violento schianto auto-moto in provincia: centauro in gravi condizioni

  • Lady Blue si dà al porno: sarà la protagonista del nuovo Ciak di Rocco Siffredi

Torna su
VicenzaToday è in caricamento