«Usate le scale, non l'ascensore»: arriva la proposta di legge

Il governatore del Veneto, Luca Zaia, lancia una proposta per incoraggiare utenti e dipendenti degli uffici pubblici a sfruttare i gradini per migliorare la propria forma fisica

Zaia dà una dimostrazione

"Usare le scale porta benefici alla salute"

Luca Zaia, presidente della Regione Veneto, si unisce ai medici e agli sportivi che consigliano l'utilizzo delle rampe di gradini a scapito dell'uso smodato degli ascensori che, comunque, ci tiene a precisare sono "un elemento di civiltà e abbattono le barriere architettoniche".

"Anche in Regione avrò preso l’ascensore non più di tre volte, gli uscieri mi sono testimoni» dice Zaia al Correre della sera. «Mi immagino una norma che imponga sulle porte degli ascensori degli edifici pubblici un cartello: sui quali va scritto non che nuoce alla salute, ma semmai che sarebbe meglio prendere le scale. È da un po’ che ci penso, è una forma di allenamento a portata di mano, e giorno dopo giorno alza il tuo target. La prima settimana i muscoli ti faranno male, accumulerai un po’ di acido lattico, ma dopo i risultati si vedranno: si bruciano calorie, si dimagrisce, si tonificano i muscoli e si allena il cuore».

«I genitori dovrebbero insegnarlo ai propri figli»

«La nostra è una Regione che ha adottato tutte le buone pratiche nel settore della Sanità, ha introdotto soluzioni innovative, ha il tasso di ospedalizzazione più basso d’Italia, la chirurgia robotica è presente in tutti gli hub provinciali — elenca il governatore —. Ma possiamo fare molto altro per migliorare la salute».

Una prassi quella dell'utilizzo delle scale che dovrebbe essere la normalità, un po' come l'utilizzo della bici, oppure parcheggiare non proprio sotto l'ufficio per camminare di più. Partendo dal proprio piccolo i benefici possono essere sorprendenti e Zaia si è schierato in prima linea anche durante la presentazione a Milano della candidatura olimpica di Milano-Cortina, salendo a piedi sulla Terrazza Martini. "Sono arrivato con il fiatone - dice - mi sono tolto la giacca e ho chiesto: era il quattordicesimo piano».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vittorio Brumotti aggredito in Campo Marzo: preso a sassate durante le riprese

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

  • Precipita dalla ferrata: gravissimo 28enne

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie»

  • Divorziano dopo sessant'anni di matrimonio perchè lui vuole farsi prete

  • Ritrovata la bambina di 11 anni scomparsa sulle colline

Torna su
VicenzaToday è in caricamento