Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Elezioni Comunali 2019, come si vota: il video istituzionale

Vicentini al voto in 80 Comuni della provincia: ecco tutte le info sulla tornata elettorale del 26 maggio

 

Assieme al voto per le europee il corpo elettorale di 80 comuni Vicentini su 114 andranno alle urne il 26 maggio per eleggere il sindaco e i consiglieri comunali. Seggi aperti dalle 7 alle 23 mentre lo scrutinio inizierà alle 14 di lunedì 27 maggio perché preceduto da quello delle elezioni europee. In provincia di Vicenza sono le 5 città - Bassano, Arzignano, Schio, Valdagno e Montecchio - sopra i 15mila abitanti nei quali è previsto il ballottaggio e diventa sindaco il canditato che ottiene il 50 percento più uno dei voti. Se non ci riesce nessuno si va al ballottaggio il 9 giugno.

Nei restanti 75 Comuni, inferiori ai 15mila abitanti, vince al primo turno il candidato sindaco che  ottiene più voti, eccezion fatta per 16 paesi nei quali è presente una sola lista. In questo caso è richiesto almeno il 50% dei voti altrimenti si va al commissariamento. Si può sbarrare solo il nome del candidato sindaco senza votare alcuna lista. Se si sbarra solo la lista, il voto va anche al candidato sindaco collegato. Si può votare sia un candidato sindaco che una delle liste che lo appoggiano. Ed è possibile anche il voto disgiunto: si può votare anche un candidato sindaco e una lista ad esso non collegata. Infine, si possono indicare al massimo due preferenze, di genere diverso.
 

Potrebbe Interessarti

Torna su
VicenzaToday è in caricamento