Sparatoria a Borgo Casale, Variati: "Più poteri ai sindaci"

"Serve una legge che garantisca più poteri ai sindaci - ha detto il sindaco - potremmo presentare ordinanze in grado di rendere "off limits" certe zone della città dove si pratica il meretricio"

Achille Variati non è nuovo alla lotta alla prostituzione in città

Resta alta la tensione a Vicenza dopo la sparatoria di domenica sera a Borgo Casale, nella quale sono rimasti feriti tre albanesi, di cui due in maniera grave.

L'arrivo dei "baschi verdi", annunciato ieri sera durante il Comitato di sicurezza tenutosi in Prefettura, trova d'accordo il primo cittadino Achille Variati, che però chiede "maggiori poteri ai sindaci".

"Speriamo di vedere a giorni i baschi verdi - ha detto oggi Variati in una conferenza stampa in municipio - si tratta di agenti preparati al mantenimento dell'ordine pubblico, che si aggiungeranno a quelli presenti in città". "Siamo tuttavia convinti - ha aggiunto il sindaco - che non basterà l'aumento del numero di agenti per debellare quelli che sono problemi quotidiani, a cominciare dalla prostituzione in strada. Serve una legge che garantisca più poteri ai sindaci". "In questo senso - ha precisato - potremmo presentare ordinanze in grado di rendere "off limits" certe zone della città dove si pratica il meretricio. Da parte nostra intensificheremo i controlli anche sui clienti delle stesse prostitute". Variati ha voluto anche tranquillizzare i propri cittadini sottolineando come "a Vicenza non ci sono zone a rischio, ma solo elementi di degrado".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplode ordigno bellico: un ferito grave

  • Vittorio Brumotti aggredito in Campo Marzo: preso a sassate durante le riprese

  • Trovata morta in casa, Fabiola stroncata da un'intossicazione acuta

  • Strage di Kitzbühel, tra le vittime il portiere Florian Janny: mondo dell'hockey sotto shock

  • "Ciao Antonio", il liceo Fogazzaro piange l'amato prof. Busolo Cerin

  • Malore andando a funghi: muore a 57 anni

Torna su
VicenzaToday è in caricamento