Dal paese di Sonia Ghandi un appello per difendere i marò italiani

Antonella Corradin, sindaco di Lusiana, paese che ha dato i natali a Sonia Ghandi, ha chiesto che l'India rispetti le norme internazionali, a proposito della sulla vicenda della morte dei due pescatori indiani

Appello di Antonella Corradin, sindaco di Lusiana, paese che ha dato i natali a Sonia Ghandi, sulla vicenda dei due 'maro' italiani accusati di aver ucciso i due pescatori indiani. "Spero vengano rispettate le norme internazionali, che sono chiare, e che fino ad oggi sono sempre state rispettate. Non credo che l'India possa esimersi dal rispettarle - ha dichiarato la Corradin - 'L'auspicio  e' che la vicenda si risolva positivamente, perche' la sensazione oggi e' che queste accuse ai due militari italiani si inseriscano nel clima politico interno e vengano da chi porta avanti sentimenti nazionalistici''.

''Ricordi personali non ne ho'', racconta il sindaco, ''l'ultima volta che Sonia Maino Ghandi venne in visita assieme al marito e ai figli credo sia stato negli anni '70. Qui rimane la sua casa natale''. ''D'altra parte la grandezza politica di Sonia Maino e' dovuta anche al fatto di essere riuscita a farsi riconoscere come indiana piu' che come italiana, e di non aver mai 'sottolineato' questa sua origine italiana - continua il sindaco di Lusiana - Infatti, da parte nostra abbiamo piu' volte cercato dei contatti, ma abbiamo capito che potevamo metterla in difficolta' e quindi non abbiamo insistito. E, non dimentichiamoci quanto e' costato a quella famiglia l'impegno politico...''.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Meteo

    Neve in arrivo, allerta viabilità

  • Cronaca

    Madre uccide figlia neonata e tenta di sgozzarsi

  • Cronaca

    Maxi-incendio azienda materie plastiche: pericolo intossicazione

  • Salute

    I nomi dei medici vicentini che hanno ricevuto denaro dalle aziende farmaceutiche

I più letti della settimana

  • Risponde a un sms e le svuotano il conto corrente: truffata una 30enne

  • Madre uccide figlia neonata e tenta di sgozzarsi

  • Investita da un'auto, donna morta sul colpo

  • Maxi bolletta da 540mila euro: «Follia della fatturazione elettronica, mi aspetto il collasso del sistema»

  • Forte scossa di terremoto tra Forlì e Cesena: trema anche il Vicentino

  • Casetta in mezzo alla strada: traffico bloccato per 12 ore

Torna su
VicenzaToday è in caricamento