Referendum autonomia Veneto: il tribunale di Venezia respinge il ricorso

I due ricorrenti, il coordinatore del Gruppo 7 luglio Marcello Degni e Dino Bertocco, avevano chiesto l'annullamento della consultazione. "Nessuna disomogeneità" hanno risposto i giudici

Il tribunale di Venezia

Il Tribunale di Venezia martedì ha respinto il ricorso ex articolo 700 dal coordinatore del Gruppo 7 luglio Marcello Degni e Dino Bertocco, che era stato proposto contro il referendum consultivo sull'autonomia del Veneto che si terrà il prossimo 22 ottobre.

"Rifiuto da parte della Regione del Veneto rispetto alla disponibilità del Governo ad attivare una trattativa per il riconoscimento di ulteriori forme di autonomia e mancanza dei caratteri di omogeneità e chiarezza del quesito referendario".

Era questa la motivazione principale esposta dai due ricorrenti. 

Per i giudici, invece "è da escludere la manifesta lesione del diritto alla libertà di voto degli elettori, non ravvisandosi la denunciata disomogeneità dell’oggetto del quesito referendario".

Potrebbe interessarti

  • Il buon giorno inizia con una buona colazione: scopri le top 4 pasticcerie di Vicenza

  • Lo zenzero fa male? I casi in cui è meglio evitarlo

  • Come igienizzare i bidoni della spazzatura: è necessario farlo spesso con il caldo

  • Basta pancia gonfia! Un problema inestetico e di salute: scopri come risolverlo

I più letti della settimana

  • Superenalotto, la dea bendata premia il Veneto: puntata vincente nel Vicentino

  • Incidente in piscina, la 12enne non ce l'ha fatta

  • Cade nel fiume e muore annegato: inutile la "catena" dei passanti

  • Maltempo in arrivo, scatta l'allerta in Veneto

  • Auto fuori controllo abbatte il cancello di Villa Da Porto Casarotto: ferito il conducente

  • Sorpasso tir in A4: tolta definitivamente la revoca

Torna su
VicenzaToday è in caricamento