Malo: per rilanciare l'immagine il Comune vuole dieci "veline"

La proposta della Giunta è quella di assumere ragazze immagine, dotate di bella presenza e di grande comunicativa, per rivitalizzare il centro storico e le attività commerciali. 400mila euro il costo

Dieci belle ragazze per rilanciare il centro storico e le attività commericali. In tempi di tagli agli enti locali, il comune di Malo investirà 400mila euro in eventi e in testimonial particolarmente avvenenti, rigorosamente di sesso femminile, per incentivare il turismo.

Le giovani che saranno scelte attraverso selezioni, saranno utilizzate per la promozione del territorio e per le iniziative, tra cui anche le sagre locali e le feste per la valorizzazione dei prodotti locali, che verranno organizzate in paese.

La decisione è stata presa dagli assessori competenti che oltre alla collaborazione con le "ragazze immagine" per certi eventi hanno previsto investimenti per oltre 400 mila euro, in parte finanziati dalla Regione, per la sistemazione dell'arredo urbano e di un impianto audio permanente.

Per l'impiego comunale non più concorsi ma ...casting.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore dopo il lavoro: muore barista 46enne

  • La Putana, storia del dolce tipico vicentino

  • Schianto tra auto e furgoncino all'ora di pranzo: conducente incastrato tra le lamiere

  • Frontale tra due auto, tre feriti: gravissimo un anziano 

  • L'influenza è arrivata, tantissimi casi nel vicentino. Come prevenirla

  • Grande fratello vip, le confessioni di Paola Di Benedetto sul fidanzato Federico Rossi

Torna su
VicenzaToday è in caricamento