Nasce "Progetto Veneto", l'anti-Lega di Davide Lovat

Lovat, la cui mozione al congresso della Lega vicentina aveva raccolto il 40%, è stato espulso a marzo. Il movimento punta a presentarsi alle prossime provinciali

Davideo Lovat, ex leghista vicentino espulso dal Carroccio

E Lovat mette insieme l'anti-Lega. Si chiama "Progetto Veneto" ed è stata presentata questa mattina a Vicenza, è un cartello elettorale che mette insieme transfughi dal Carroccio (espulsi nella "purga" dello scorso marzo come lo stesso Davide Lovat e come il veneziano di Mira Cesare Renier), la Liga Veneta, associazioni indipendentiste e tradizionaliste (come "Identità e tradizione" fondata da Lovat), il comitato "Veneto regione autonoma" che promuove una raccolta firme per inserire il Veneto tra le regioni a statuto speciale modificando l'articolo 116 della Costituzione.

"Se la Dc fu ribattezzata la balena bianca, la Lega è diventata un'orca assassina verde" dice Davide Lovat, che ricorda che "all'ultimo congresso provinciale della Lega di Vicenza, prima che i vertici mi cacciassero dal partito, la mia mozione ha avuto il 40 per cento dei consensi. Ho ancora molti amici dentro la Lega che aspettano solo un nuovo contenitore per diventarne il contenuto".

Insomma: se la Lega appare lacerata da scontri interni sempre più aspri, e i vertici "padani" sembrano sempre più lontani da una base insofferente alla Lega divenuta "stampella" di un governo Berlusconi in piena crisi, Lovat e i suoi si preparano a raccogliere nel loro nuovo "cartello" tutti i buoi che si ritiene nei prossimi mesi scapperanno dal recinto padano.
Primi obiettivi di "Progetto Veneto": in primavera le elezioni provinciali di Vicenza e quelle comunali di Mira (Venezia). Al momento gli aderenti al movimento sono qualche centinaio, soprattutto nel vicentino e nel veneziano, ma i "lovatiani" lanciano un appello ai bellunesi (reduci dalle dimissioni del presidente leghista della Provincia) e ai veronesi (dove la componente del sindaco Tosi si smarca sempre di più dalla linea di Bossi).

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Francesco
    Francesco

    Ancora gente che perde tempo a chiedere l'autonomia all'itaglia fallita? Prendete una vanga e andate a sistemare gli argini dei fiumi, invece di perdere tempo nell'ennesimo progetto autonomista fallimentare.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Tragedia familiare: madre ferisce gravemente un neonato e tenta di sgozzarsi

  • Incidenti stradali

    Anziana investita sulle strisce da un Suv: è gravissima

  • Cronaca

    Incendio devasta baracche, scoppia una bombola: paura per le case vicine

  • Cucina

    Chiesto il rinvio a giudizio per Possamai, ex direttore del Piccolo

I più letti della settimana

  • Risponde a un sms e le svuotano il conto corrente: truffata una 30enne

  • Investita da un'auto, donna morta sul colpo

  • Maxi bolletta da 540mila euro: «Follia della fatturazione elettronica, mi aspetto il collasso del sistema»

  • Forte scossa di terremoto tra Forlì e Cesena: trema anche il Vicentino

  • Schianto auto-scooter: un morto e un ferito gravissimo

  • Esplosione in corso San Felice e Fortunato

Torna su
VicenzaToday è in caricamento