Pfas: niente fondi dall'Ue, Bizzotto: "Fuori i soldi!"

L'europarlamentare vicentina: "L'Unione Europea ha il dovere di intervenire con fondi straordinari in favore di Regione Veneto e Enti locali"

Secondo la Commissione UE, “spetta agli Stati Membri decidere se siano necessari o meno fondi supplementari”. Così il commissario UE all’Ambiente, Karmenu Vella ha risposto all’europarlamentare vicentina Mara Bizzotto, che aveva presentato un’interrogazione chiedendo a Bruxelles di stanziare fondi straordinari per il l'inquinamento da Pfas.

Nessun fondo quindi e conseguente commento della Bizzotto: “Quella della UE è una risposta vergognosa ed inaccettabile, che dimostra ancora una volta l’inutilità e la lontananza dell’Europa rispetto ai veri problemi dei cittadini e del nostro territorio”.

L’europarlamentare leghista  ha quindi presentato una nuova richiesta all’esecutivo UE sotto forma di interrogazione urgente: "Servono centinaia di milioni di euro per il nostro territorio".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie»

  • Tamponamento tra mezzi pesanti in A4: muore camionista vicentino

  • Scomparso sul Pasubio: trovato il corpo in un dirupo

  • Si allontana dalla comitiva durante l'uscita sulla Strada delle 52 gallerie: scatta l'allarme

  • Atletica in lutto: Alen non ce l'ha fatta, giovane promessa muore a 18 anni

Torna su
VicenzaToday è in caricamento