Pfas: niente fondi dall'Ue, Bizzotto: "Fuori i soldi!"

L'europarlamentare vicentina: "L'Unione Europea ha il dovere di intervenire con fondi straordinari in favore di Regione Veneto e Enti locali"

Secondo la Commissione UE, “spetta agli Stati Membri decidere se siano necessari o meno fondi supplementari”. Così il commissario UE all’Ambiente, Karmenu Vella ha risposto all’europarlamentare vicentina Mara Bizzotto, che aveva presentato un’interrogazione chiedendo a Bruxelles di stanziare fondi straordinari per il l'inquinamento da Pfas.

Nessun fondo quindi e conseguente commento della Bizzotto: “Quella della UE è una risposta vergognosa ed inaccettabile, che dimostra ancora una volta l’inutilità e la lontananza dell’Europa rispetto ai veri problemi dei cittadini e del nostro territorio”.

L’europarlamentare leghista  ha quindi presentato una nuova richiesta all’esecutivo UE sotto forma di interrogazione urgente: "Servono centinaia di milioni di euro per il nostro territorio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore dopo il lavoro: muore barista 46enne

  • La Putana, storia del dolce tipico vicentino

  • Il grande freddo,13 gennaio 1985 iniziò la nevicata del secolo

  • Schianto tra auto e furgoncino all'ora di pranzo: conducente incastrato tra le lamiere

  • Frontale tra due auto, tre feriti: gravissimo un anziano 

  • L'influenza è arrivata, tantissimi casi nel vicentino. Come prevenirla

Torna su
VicenzaToday è in caricamento