Nomine Aim, Variati: "Il Consiglio da indirizzi ma sono un sindaco libero"

Il sindaco Achille Variati risponde a chi ha criticato il mancato coinvolgimento dei gruppi consiliari nella scelta del nuovo amministratore unico di Aim

Dopo le polemiche da parte dei gruppi consiliari sul loro mancato coinvolgimento per la nomina del nuovo amministratore unico di Aim, il sindaco Achille Variati ha precisato: “E’ compito del consiglio comunale dare gli indirizzi ai quali Aim deve attenersi. Ma le nomine sono, per legge, prerogativa esclusiva del sindaco. Su questo non intendo fare un passo indietro. Lottizzazioni dei partiti, vincoli al sindaco da parte di maggioranza o opposizione, con me sindaco non sono esistiti e non esisteranno. Voglio essere molto chiaro innanzitutto con la città che sa di avere un sindaco libero, un sindaco che risponderà in prima persona delle sue scelte. Non ci saranno più ritorni al passato, indipendentemente dai mugugni”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore dopo il lavoro: muore barista 46enne

  • La Putana, storia del dolce tipico vicentino

  • Papà di due bimbi muore all'età di 42 anni, dolore e rabbia sui social: "Ciao Japo"

  • Frontale tra due auto, tre feriti: gravissimo un anziano 

  • Bollo auto, le novità del 2020: a chi spettano gli sconti

  • Centro massaggi a luci rosse: blitz della GdF

Torna su
VicenzaToday è in caricamento