L'ombra della camorra sul "caso Pantani", Lega: «Indaghi l'antimafia»

"Un'inchiesta su eventuali infiltrazioni mafiose nel Giro d'Italia". E' quanto chiede il deputato bassanese della Lega Germano Racchella al Presidente della Commissione parlamentare Antimafia

"La scoperta, a distanza di 17 anni, che Marco Pantani non si è mai dopato e che tramite la deplasmazione il suo sangue fu alterato per far risultare un ematocrito superiore al consentito escludendo così il ciclista dalla gara nel 1999 - il deputato bassanese della Lega Germano Racchella -, ha fatto emergere il giro d'affari dei clan partenopei che avrebbero dovuto pagare troppe vincite per le scommesse clandestine.

Proprio sulla base di questo, nella scorsa legislatura l'attuale sottosegretario ai Rapporti con il Parlamento, Guido Guidesi, aveva già chiesto alla Commissione Antimafia di indagare. Vogliamo continuare questa battaglia per accertare la verità. Chi ama lo sport ama il Giro d'Italia e il ciclismo a tutti i suoi livelli. Io stesso l'ho praticato sin da giovanissimo a livello agonistico e tuttora lo faccio a livello amatoriale. Vogliamo che le istituzioni vadano fino in fondo sul grado di infiltrazioni mafiose in questa manifestazione storica dello sport italiano".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Sport

    Südtirol - LR Vicenza: 2-2

  • Cronaca

    Crolla il tetto delle poste: tragedia sfiorata

  • Cronaca

    Dramma in campo: colpo alla testa, gravissimo 15enne

  • Cronaca

    Finisce contro guard rail per evitare carrello vagante: è gravissimo

I più letti della settimana

  • Ora legale nel 2019: quando spostare le lancette

  • Crisi Diesel: l'amministratore delegato lascia l'incarico

  • Tragedia sul lavoro: operaio trovato morto dal collega

  • Crolla il tetto delle poste: tragedia sfiorata

  • Addio, amico Gianni

  • Finisce contro guard rail per evitare carrello vagante: è gravissimo

Torna su
VicenzaToday è in caricamento