Referendum sull'indipendenza veneta, Zaia: "Voterei sì"

Domani in Consigio regionale si discute sul referendum per l'indipendenza veneta proposto da Unione Nord Est e sostenuto trasversalmente. Il governatore: "Più vicini alla Baviera che alla Calabria"

Il governatore del Veneto, Luca Zaia

''Se il voto fosse legale, come auspico, sulla scheda io segnerei si''' anticipa Luca Zaia, presidente della giunta regionale, a proposito della discussione, domani, in Consiglio regionale, sulla proposta di un referendum sull'autonomia veneta, proposto da Mariangelo Foggiato di Unione Nordest. VENETO INDIPENDENTE: CHE NE PENSI?

 ''Sono per l'indipendenza perche' il Veneto - spiega Zaia - ha determinati valori da tutelare e da promuovere e si sente senza dubbio piu' vicino alla Baviera che alla Calabria''. Oltre ai pareri favorevoli di Lega e Pdl, il consigliere vicentino, Stefano Fracasso, è l'unico del Pd ad aver sottoscritto la richiesta di convocazione, mentre è entusiasta il consigliere di Rifondazione comunista, Pietrangelo Pettenò.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie»

  • Tamponamento tra mezzi pesanti in A4: muore camionista vicentino

  • Scomparso sul Pasubio: trovato il corpo in un dirupo

  • Precipita dalla ferrata: gravissimo 28enne

  • Si allontana dalla comitiva durante l'uscita sulla Strada delle 52 gallerie: scatta l'allarme

Torna su
VicenzaToday è in caricamento