Matteo Salvini a Vicenza: bagno di folla per il vicepremier

Fresco di nomina il leader della Lega è alle 18 nella piazza delle Poste a sostegno della campagna elettorale di Francesco Rucco. Centinaia di persone al grido di "Bravo Matteo"

AGGIORNAMENTO ORE 19:30

Il vicepremier Matteo Salvini ha radunato il popolo della Lega e del centro destra vicentino in un vero e proprio bagno di folla che il servizio di sicurezza ha fatto palesemente fatica a gestire. I "fan" del segretario del Carroccio non si sono sprecati: ad ogni proclama del neo ministro degli interni partiva un'ovazione. Introdotto da Francesco Rucco, che l'ha presentato prima del ministro Erika Stefani. Presente e molto appalaudito anche il governatore Luca Zaia. 

Salvini è stato introdotto con una frase di De Gasperi - lo statista considerato uno dei padri della Repubblica Italiana e  uno dei padri fondatori dell'Unione Europea - dal segretario di sezione della Lega Matteo Celebron : "De Gasperi diceva che i politici pensano alle elezioni gli statisti alle future elezioni".  Una frase che il candidato di centro sinistra Otello Dalla Rosa ha commentato:  "Mi sembra una strumentalizzazione, una forzatura nel voler apparire moderati"

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

IL DISCORSO DI SALVINI 

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spiedo, grigliata che bontà: scopri dove mangiare le migliori del vicentino

  • Calcola il costo del bollo auto 2020: importi e cosa si rischia a non pagarlo

  • Le Sardine invadono piazza Matteotti

  • Tragedia lungo la A1, camionista muore schiacciato dal suo bisonte

  • Operaio schiacciato dal muletto: è grave

  • Frontale tra auto: grave un bimbo di soli due anni, feriti anche i genitori

Torna su
VicenzaToday è in caricamento