Forza Nuova Vicenza: "Spray urticanti gratis alle studentesse"

Movimenti nelle formazioni di estrema destra in vista delle prossime Amministrative. FN: "Spaccatura con Vicenza ai Vicentini, potremmo correre da soli con il MIS"

"La situazione è completamente fuori controllo, occorre che i vicentini ne prendano definitivamente coscienza e si adoperino per l'autodifesa. Nelle prossime insieme ai nostri alleati di M.I.S. (Movimento Italia Sociale), lanceremo l'iniziativa di distribuzione gratuita di spray urticanti alle ragazze fuori dagli istituti scolastici e alle signore fuori dai supermercati. Così come accaduto fuori dall'ospedale la scorsa settimana, daremo vita, tramite i nostri militanti, a controlli serrati nei parcheggi e nelle zone sensibili della città, "armati" del solo cellulare, pronti a chiamare le forze dell'ordine. Invitiamo a tale scopo all'organizzazione di un grande presidio in zona stazione, che veda coinvolte tutte le forza politiche che hanno a cuore il presente e il futuro di questa città, un presidio dove a sventolare possano essere le bandiere di tutti quei partiti, senza distinzione alcuna, che non accettano più questo degrado e questo far west. Noi risponderemo presenti!"

Così il segretario provinciale di Forza Nuova Daniele Beschin sull'aggressione ai militari avvenuta in Campo Marzo. 

Militare aggredito da stranieri

Verso le amministrative

Movimento anche in vista delle elezioni amministrative. La nascita della lista Vicenza ai Vicentini a sostegno del candodato Francesco Rucco.  "Non abbiamo mai nascosto la nostra simpatia e stima per Rucco, anche nel momento in cui lui stesso ha espressamente dichiarato di non voler il sottoscritto candidato, perchè avrebbe creato le solite strumentalizzazioni politiche, nonostante la già folta presenza di "impresentabili" nelle due coalizioni di centro destra e centro sinistra ma - prosegue Beschin - Argomento diverso invece per quanto riguarda Vicenza ai Vicentini: una scelta suicida quella di presentare il simbolo, dopo accordi scritti raggiunti tra le anime della comunità che prevedevano la non presentazione del simbolo. Trasformare una comunità militante di strada in un concetto prettamente politico istituzionale, legato al centro destra, è quanto di sbagliato si potesse fare". Conclude Beschin: "Non escludiamo che ci possa essere al primo turno un nostro candidato sotto il cartello Italia Agli Italiani con Forza Nuova e Mis"

Potrebbe interessarti

  • Scutigera: quante ne avete in casa? Sono da non uccidere!

  • Cerchi di rimanere incinta? Il primo passo è l'alimentazione

  • La sabbia è difficile da eliminare: ecco tutti i trucchi per liberarsene

  • Sembra banale ma lavarsi le mani è fondamentale: ecco come farlo

I più letti della settimana

  • Dove sono gli autovelox? Te lo dice l'app del cellulare

  • Intervento miracoloso al San Bortolo: bimba di un anno salvata in extemis 

  • Giovane tenta il suicidio dandosi fuoco nell'auto: il gesto estremo di una 26enne

  • Schianto auto-moto: muore 43enne, grave la fidanzata

  • Zecca, Medusa, Zanzara, Cimice, Vespa, Calabrone, Vipera: cosa fare in caso di puntura

  • Cade da un albero e batte la testa: 44enne in rianimazione

Torna su
VicenzaToday è in caricamento