Forza Nuova entra in consiglio con la Lega con il boom di preferenze

Grande successo per l'avventura elettorale di Daniele Beschin che, nella lista del Carroccio a sostegno di Alessia Bevilacqua, ha raccolto 178 preferenze, secondo solo al segretario Marcigaglia

" Non sono bastati gli attacchi e i tentativi denigratori degli avversari politici, uniti in questo proposito in un fronte comune, ad impedire all'ultradestra di entrare nel consiglio comunale di Arzignano. Non solo, Daniele Beschin coordinatore provinciale di Forza Nuova, candidato per la Lega Salvini, è stato addirittura il secondo più votato delle liste in appoggio ad Alessia Bevilacqua, vincente al primo turno e nuovo sindaco della città".

E’ una grande soddisfazione per Forza Nuova che raccoglie così un importante riconoscimento alla propria assidua attività in tutto il territorio vicentino a fianco dei cittadini e in difesa dei loro diritti, riferisce una nota. 

La scelta del movimento di non presentare una propria lista, ma di schierare il proprio leader nel partito di Salvini, è stata ragionata e presa con convinzione sulla base della condivisione dei programmi presentati dal sindaco Bevilacqua verso cui Beschin ha sempre nutrito stima e fiducia. Non un accordo tra partiti dunque, ma un patto programmatico tra persone di buonsenso.

Queste le parole del neo consigliere comunale, che ha raccolto 178 preferenze, secondo solo al segretario della Lega Enrico Marcigaglia, 241

“Sono molto felice per questo risultato in primis perché Arzignano ha un ottimo sindaco, con delle reali capacità e sensibile ai bisogni della gente” dichiara Beschin “Sono grato ad Alessia per avermi permesso di essere al suo fianco in questa battaglia in cui sia lei che io, per motivi diversi, siamo stati bersaglio di calunnie da parte di altri schieramenti che evidentemente preferiscono concentrare le loro energie per gettare fango sugli altri, piuttosto che cercare soluzioni per migliorare la città che amiamo. Alessia non ha mai avuto esitazioni e ha sempre tirato dritto. Non era scontato e in questa amministrazione avrà tutta la mia fedeltà e il mio impegno per un grande lavoro insieme.”

Portare la voce della destra radicale in consiglio comunale significa richiamare massima attenzione sui temi dell’ordine e della sicurezza che stanno alla base della scelta degli elettori per un esponente di spicco di Forza Nuova. “In tanti mi hanno dato fiducia per le ragioni che sono alla base del mio impegno politico e per le quali combatterò felice di poter tradurre le nostre proteste in proposte in un contesto istituzionale” aggiunge Beschin “Lavorerò con massima apertura al dialogo, ma senza sconti e tutti ci dovranno ascoltare, perché io ed il mio movimento abbiamo solo uno scopo: il bene della nostra gente”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie»

  • Tamponamento tra mezzi pesanti in A4: muore camionista vicentino

  • Scomparso sul Pasubio: trovato il corpo in un dirupo

  • Precipita dalla ferrata: gravissimo 28enne

  • Si allontana dalla comitiva durante l'uscita sulla Strada delle 52 gallerie: scatta l'allarme

Torna su
VicenzaToday è in caricamento