Europee 2019: un vicentino su due ha votato Lega

Con una percentuale stratosferica del 52,66, la provincia berica si iscrive tra le terre che maggiormente ha premiato il partito di Salvini. Solo in città si "ferma" al 38,47

Un numero che non si vedeva dai tempi della DC: 52,66%, "poche teghe", si dice dalle nostre parti. Il Carroccio 2.0 ha letteralmente sfondato in tutta Italia (34,33%) e le sue roccaforti restano Veneto (49,88) e Lombardia (40,7, grazie alla tenuta democratica di Milano). 

Lo scrutinio delle Amministrative inizierà alle 14 e per i candidati delle liste civiche non leghiste saranno ore di apprensione; alle Europee, il centro sinistra non ha superato la Lega in nessun comune. 

Questi i risultati complessivi in provincia di Vicenza: i votanti sono stati  470.564 (66,28%); Lega, 240.699 voti, 52,66%, Pd 83.098 voti, 18,18%), M5s 36.128 voti, 7,90%. 

Poi Fratelli d'Italia 6,87%, Forza Italia 5,3%, Europa Verde 2,9%, Più Europa 2,58%, La sinistra 0,84%, Partito animalista 0,55%, Partito comunista 0,46%, Popolo della famiglia 0,44%, Casapound 0,31%, Partito pirata 0,29%, Popolari per l'Italia 0,23%, Svp 0,20%, Forza nuova 0,19%, Ppa 0,09. 

I commenti degli eletti

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie»

  • Tamponamento tra mezzi pesanti in A4: muore camionista vicentino

  • Scomparso sul Pasubio: trovato il corpo in un dirupo

  • Precipita dalla ferrata: gravissimo 28enne

  • Si allontana dalla comitiva durante l'uscita sulla Strada delle 52 gallerie: scatta l'allarme

Torna su
VicenzaToday è in caricamento