Autonomia, Stefani furibonda: «Non c'è il testo perchè non c'è l'accordo»

Non le manda a dire la parlamentare leghista vicentina che sbotta: «Da luglio sto lavorando sull'autonomia e sembra che nessuno se ne sia accorto»

Erika Stefani a Trissino (foto Marco MIlioni)

"Da luglio sto lavorando sull'autonomia e sembra che nessuno se ne sia accorto. Sono contenta che nasca una discussione dentro e fuori il Parlamento. Così ci si confronta. I testi non ci sono perché l'intesa non c'è.  Non c'è l'accordo, i nodi da sciogliere sono numerosi.

I testi che stanno circolando sono spesso errati, ci sono bozze che tali sono. La parte ambientale della sanità non è definita, sui beni culturali non vi è l'accordo, sull'istruzione c'e' molto da decidere. I testi ci saranno quando ci sarà un accordo".

Così all'Ansa il ministro per gli Affari regionali e le autonomie, Erika Stefani, oggi in Commissione bicamerale per l'attuazione del federalismo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Pedemontana: blitz della Forestale in Vallugana

  • Cronaca

    In auto con droga e pistola: fermati quattro giovani

  • Cronaca

    Strage di uccelli lungo la Pedemontana: arriva l'esposto

  • Attualità

    «Leggi razziali un errore di Mussolini»: ancora bufera su Donazzan

I più letti della settimana

  • Auto piomba nella pasticceria, tragedia sfiorata

  • Ultraleggero precipita e si schianta contro una casa, due morti

  • Malore fatale alla guida: muore un 50enne

  • Roby Baggio in tribunale contro gli animalisti

  • Adottato da una coppia vicentina il neonato abbandonato a Rosolina

  • Maltempo: cantine e strade allagate nel Vicentino

Torna su
VicenzaToday è in caricamento