Come pulire i fari auto opacizzati o ingialliti

Qualche consiglio per pulire i fanali dell'auto e farli tornare a splendere. E' un lavoro semplice, si può ricorrere a un professionista oppure procedere alla pulizia in maniera autonoma seguendo alcuni consigli


Una breve guida su come far tornare nuovi i fari opacizzati della nostra macchina.

Il problema dei fari opacizzati è ormai un problema molto frequente nelle auto di ultima generazione, gli agenti atmosferici ed i prodotti molto aggressivi dei lavaggi corrodono i fari, i fari opacizzati creano vari problemi ad esempio:
diminuisce l'intensità della luminosità e quindi la guida notturna non è più sicura.

Oggi la maggior parte dei fari delle automobili sono realizzati in policarbonato o plexiglass; materiali che ormai da molti anni hanno sostituito il vetro, ma che con il tempo tendono ad opacizzarsi e ad ingiallirsi a causa dell’esposizione alla luce solare e agli agenti atmosferici.

Per far tornare la nostra vettura come nuova non è, ovviamente, necessario sostituire i gruppi ottici; basta, infatti, una corretta operazione di pulizia che può essere eseguita dal nostro carrozziere se non siamo molto abili o non abbiamo tempo, con una spesa variabile in base al tipo al danno e al modello di fari, che si può aggirare intorno ai 50 euro per fanale.

In alternativa è possibile ricorrere al fai da te acquistando uno dei tanti kit dedicati disponibili in commercio. 

Pulire i fari dell’auto opacizzati: i kit di ripristino dei fanali
Sul mercato sono disponibili numerosi kit fai da te che consentono di far tornare come nuovi i fari auto ingialliti dallo smog, dagli agenti atmosferici e dal tempo. Kit che includono all’interno carte abrasive a grana molto fine per le diverse fasi di pulizia, da applicare ad una levigatrice, ad un avvitatore o ad un trapano. Inoltre all'interno della confezione troviamo, di solito, anche il polish per la lucidatura finale e accessori come panni e nastri protettivi. 

Quando si utilizzano questi kit è necessario seguire scrupolosamente le indicazioni fornite dal produttore per ottenere risultati ottimali e non graffiare il faro. È inoltre importante lavare accuratamente i fanali prima di iniziare le operazioni di pulizia e proteggere con il nastro le superfici della carrozzeria vicino ai gruppi ottici. Durante la pulizia consigliamo, inoltre, di tenere umida l'area da levigare e non premere o insistere troppo sulla stessa zona per evitare graffi e danni. Una volta terminata la pulizia si può applicare anche della cera per auto per proteggere il faro dagli agenti atmosferici per alcune settimane. 

Pulizia dei fari dell’auto opacizzati: usiamo il dentifricio
In caso di fari poco rovinati è anche possibile provare ad utilizzare il dentifricio prima di ricorrere ai kit descritti in precedenza. Basterà evitare dentifrici con un'eccessiva quantità di “microcristalli”, che potrebbero provocare graffi sulla superficie dei fari. Prima della pulizia, da eseguire con un panno morbido ed umido, vi consigliamo come in precedenza, di lavare accuratamente i fari.

L' esposizione prolungata agli agenti atmosferici porta spesso ad una opacizzazione dei fari, della maggior parte delle auto in circolazione, che non sono più in condizioni di superare regolarmente la prova fari in fase di revisione.
E' possibile effettuare nel nostro centro, un trattamento di "ripistino", evitando cosi una costosa sostituzione!!!!

Fari opacizzati auto, le cause
Il problema dei fari opacizzati, riguarda tutti i modelli di automobili. Infatti, l’esposizione al sole e agli agenti atmosferici in particolare le piogge acide, insieme all’utilizzo di prodotti aggressivi, con il tempo, porta ad una sensibile perdita di luminosità e trasparenza.

Il problema dei fari opacizzati è ormai un problema molto frequente nelle auto di ultima generazione, gli agenti atmosferici ed i prodotti molto aggressivi dei lavaggi corrodono i fari, i fari opacizzati creano vari problemi ad esempio:
Diminuisce l'intensità della luminosità, la bocciatura della revisione e una sanzione in caso di controllo statale.

A chi rivolgersi per un ripristino professionale a Vicenza

Carrozzeria Salbego è un punto di riferimento per chi cerca professionisti nel ripristino dei fari opacizzati.

Indipendentemente dal modello dell’autovettura tutti i fari sono soggetti a ingiallimento o opacizzazione a causa dell’esposizione al sole e agli agenti atmosferici, all’utilizzo di prodotti aggressivi.

I fari opacizzati non sono solo un problema estetico ma compromettono la buona visibilità della strada se le coperture, non più perfettamente trasparenti, filtrano la luce emessa dalle lampadine.

Carrozzeria Salbego
Sede: Via Cappuccini, 91 – 36016 – Thiene (Vicenza)
Telefono: (+39) 0445 365119

Autoservice Bertinazzi offre un servizio professionale di ripristino Garantito 5 anni.
Ciò che differenzia un ripristino professionale da un ripristino fai-da-te, consiste nel fatto che il faro viene riportato all’origine andando a ripristinare anche l’originale strato di vernice trasparente messo a protezione della copertura in policarbonato, cosÏ facendo riusciamo a garantire la durabilità del servizio offerto, tutelando il vostro investimento.

Autoservice Bertinazzi

Via Gorizia, 10
36050 Bolzano Vicentino (VI)

Telefono  0444 351059

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie»

  • Tamponamento tra mezzi pesanti in A4: muore camionista vicentino

  • Scomparso sul Pasubio: trovato il corpo in un dirupo

  • Si allontana dalla comitiva durante l'uscita sulla Strada delle 52 gallerie: scatta l'allarme

  • Atletica in lutto: Alen non ce l'ha fatta, giovane promessa muore a 18 anni

  • Violento schianto auto-moto in provincia: centauro in gravi condizioni

Torna su
VicenzaToday è in caricamento