Pulire e lucidare cromature dell’auto e della moto: consigli e prodotti dedicati

Polvere, sassolini, aria salmastra, asfalto, smog, ruggine sono pericolosi nemici per le parti cromate: ecco un’utile guida per lucidare cromature di auto, moto, biciclette

A causa del loro aspetto brillante, non devi meravigliarti troppo se i rivestimenti in cromo sono molto utilizzati. Ma questo metallo è piuttosto delicato e può danneggiarsi se entra in contatto con sostanze chimiche abrasive. Dato che la polvere e la sporcizia si possono notare più facilmente su una brillante rifinitura cromata, è importante pulire regolarmente la superficie. Fortunatamente, la maggior parte dei residui può essere pulita con una semplice miscela di acqua e sapone; trovi inoltre dei prodotti di pulizia specifici per trattare i problemi maggiori delle cromature. Quando pulisci questi elementi, dovresti anche completare il lavoro con una lucidatura.

Dopo esserci occupati della manutenzione della carrozzeria della nostra vettura, ci dedichiamo oggi alle cromature di auto e moto. 

Cromature che con il passare del tempo possono opacizzarsi, annerirsi o ingiallirsi a causa, ad esempio, degli agenti atmosferici e dei gas di scarico. 

E’ possibile, però, con una corretta pulizia e con prodotti dedicati far tornare come nuove le cromature di auto e moto.

Il primo passo è ovviamente la pulizia della carrozzeria e di tutte le cromature utilizzando prodotti non aggressivi ed uno spazzolino da denti per raggiungere gli angoli più difficili, ad esempio nei cerchioni. E’, inoltre, importante, asciugare accuratamente le varie parti cromate con un panno morbido per evitare la formazione di antiestetiche macchie.

In caso di cromature in buono stato è ora sufficiente applicare una cera protettiva che ridona piena lucentezza alle varie parti. 

Se, invece la vostra auto o moto presenta parti arrugginite o ossidate è possibile utilizzare dei prodotti dedicati in grado di far tornare come nuove, tutte le superfici cromate.

Si tratta di prodotti abrasivi che, quindi, vanno utilizzati con estrema attenzione seguendo le indicazioni fornite da produttore, ideali per paraurti, maniglie, cerchi in lega e oggetti cromati di auto, moto o anche presenti in casa. Prodotti da non utilizzare, invece, su plastiche cromate.

Per evitare danni è consigliabile proteggere le parti adiacenti alla cromatura con nastro di carta. Prodotti da applicare con un batuffolo di cotone o un panno morbido sulla superficie da lucidare strofinando in modo uniforme; in caso di applicazione su terminali di scarico è importante inoltre attendere che questi si raffreddino per evitare, ovviamente, spiacevoli scottature.

Manutenzione cromature: i prodotti più venduti sul web

Arexons Crema Lucidante Cromature Brillanti

Arexons Cromature Brillanti Effetto Specchio

Arexons Super Shampoo

Ma-Fra Flash Bright Lucidante

Fixget Kit di Strumenti di Lavaggio Auto

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Porta pizze esce di strada con l'auto durante il servizio a domicilio: ferita 23enne

  • Coranavirus, colpiti padre e figlia: entrambi perdono la vita

  • Coronavirus, non si fermano i contagi e i decessi in Veneto

  • Coronavirus, 34 morti in 24 ore ma diminuiscono i ricoveri

  • Coronavirus, cresce il numero dei contagi in Veneto: 1272 casi nel Vicentino

  • Emergenza Covid-19: 8509 positivi in Veneto, altri 57 casi a Vicenza e tre decessi

Torna su
VicenzaToday è in caricamento