Aria di primavera ma attenzione a mercoledì: pioggia e temperature in picchiata

Pressione in aumento con tempo stabile e con temperature particolarmente miti per il periodo specie in quota dove il clima sarà ventoso per venti forti da nord-ovest

Le previsioni meteo Arpav

lunedì 24. Cielo sereno o poco nuvoloso per passaggio di nubi alte, salvo qualche maggiore annuvolamento sui settori nord-orientali e settentrionali delle Dolomiti. Probabili nubi basse, foschie o locali nebbie in pianura e in qualche fondovalle nelle ore più fredde, specie in serata.
Precipitazioni assenti salvo possibili burrasche di neve in quota sulle Dolomiti settentrionali nella notte fino al primo mattino.
Temperature mnime in generale aumento salvo risultare in calo in quota dove verranno raggiunte in serata; massime stazionarie o in locale aumento salvo in quota e su parte della pianura meridionale dove risulteranno in diminuzione.
Venti. In pianura in prevalenza deboli dai quadranti orientali. Venti in quota nella notte fino al primo mattino tesi/forti da nord-ovest, a tratti anche molto forti alle quote più alte; in seguito progressiva attenuazione della ventilazione. Probabili episodi di Foehn nella notte fino a inizio giornata in qualche fondovalle e localmente sulle zone pedemontane.

martedì 25. Da parzialmente nuvoloso a nuvoloso, per estesa nuvolosità bassa con foschie e nebbie in pianura e qualche fondovalle specie durante le ore più fredde; possibili schiarite nelle prime ore sui settori dolomitici.
Precipitazioni. Al mattino generalmente assenti. In seguito possibili deboli precipitazioni sparse con probabilità crescente dal tardo pomeriggio fino a medio-alta (50-75%) sulle zone montane, medio-bassa (25-50%) altrove con quota neve intorno ai 1300/1500 m.
Temperature minime stazionarie in pianura, in calo sulle zone montane salvo in alcune valli dove risulteranno in aumento; massime in diminuzione anche sensibile.
Venti deboli in pianura variabili salvo possibili rinforzi da sud/sud ovest sulla pianura sud-orientale e sulla costa a fine giornata. In quota moderati/tesi, anche forti alle quote più alte, dai quadranti occidentali.

mercoledì 26. Parzialmente nuvoloso, a tratti anche nuvoloso, con probabili precipitazioni sparse, a tratti diffuse, specie sui settori montani e settentrionali/nord- orientali della pianura. Limite della neve in calo fino a 600-800 m. Temperature minime in diminuzione sui settori montani e settentrionali, stazionarie altrove; massime senza notevoli variazioni in pianura, in calo sulle zone montane. Sulla pianura centro-meridionale e occidentale venti moderati/tesi dai quadranti occidentali. In quota venti moderati/tesi occidentali in rinforzo e rotazione da nord nel corso del pomeriggio con probabili episodi di Foehn nelle valli e localmente sulla Pedemontana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

giovedì 27. Tempo più stabile e in prevalenza soleggiato con aria asciutta e buona visibilità, salvo possibile temporaneo ingresso di nubi medio-alte. Temperature in generale diminuzione. Fino a parte della giornata clima ventoso per rinforzo dei venti dai quadranti occidentali. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio ditta stoccaggio rifiuti speciali: colonna di fumo visibile a chilometri di distanza

  • Covid-19, 601 casi in più: "Nessuna escalation, sono arrivati gli esiti", altri 119 nel Vicentino

  • Gravissimo fatto di sangue, accoltellata una donna: è in ospedale in condizioni critiche

  • Coronavirus, da lunedì i cittadini possono richiedere i buoni spesa: ecco come fare

  • Ospedale chiuso per Coronavirus, il bambino nasce al pronto soccorso grazie all'ostetrica

  • Covid-19, 11698 veneti positivi: 1715 nel Vicentino, 4 i decessi all'ospedale di Santorso

Torna su
VicenzaToday è in caricamento