Maltempo: allerta temporali in Veneto

Lo Stato di Attenzione è dichiarato nei bacini Alto Piave, Piave-Pedemontano, Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone, Adige-Garda e Monti Lessini

Foto pagina FB Serenissima Meteo

Nuovi temporali potrebbero interessare alcune aree del Veneto. Alla luce di queste previsioni, il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile della Regione ha emesso poco fa un avviso di criticità, dichiarando lo Stato di Attenzione per Criticità Idrogeologica dalle ore 10.00 di domani, 6 luglio, alle ore 8.00 di domenica 7 luglio, in alcuni bacini idrografici.

Lo Stato di Attenzione è dichiarato nei bacini Alto Piave, Piave-Pedemontano, Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone, Adige-Garda e Monti Lessini.

Le previsioni indicano, nella giornata di sabato, a partire dalle ore centrali, possibili locali rovesci e temporali più probabilmente sulle zone montane e pedemontane, dove non si escludono fenomeni localmente intensi (forti rovesci, grandinate, forti raffiche di vento). Qualche occasionale fenomeno potrà interessare anche la pianura centrale e nord orientale.

Lo Stato di Attenzione rinforzata è stato dichiarato nell’area della frana in Comune di Borca di Cadore (Belluno).

LE PREVISIONI PER IL FINE SETTIMANA

Previsioni per il pomeriggio/sera di oggi. Cielo in prevalenza sereno o poco nuvoloso, salvo qualche locale addensamento sulle zone montane, dove non si escludono occasionali rovesci o temporali.

Tempo previsto

Sabato 6. Cielo inizialmente sereno o poco nuvoloso, poi da poco a parzialmente nuvoloso per locali addensamenti più che altro su zone montane e parte della pianura centro-settentrionale.
Precipitazioni. Probabilità medio-bassa (25-50%) in montagna, bassa (5-25%) su pianura centrale e nord-orientale, nulla o molto bassa (0-5%) altrove di qualche locale rovescio o temporale nelle ore più calde; non si escludono locali fenomeni intensi (forti rovesci, grandinate e forti raffiche di vento) sulle zone montane e pedemontane.
Temperature. In moderato aumento, specie le minime.
Venti. In quota, moderati dai quadranti nord-occidentali; altrove deboli di direzione variabile, salvo a tratti locali moderati rinforzi per brezze.
Mare. Poco mosso. 

Domenica 7. Tempo variabile, con spazi di sereno anche ampi ma alternati a degli addensamenti nuvolosi.
Precipitazioni. Fenomeni sparsi a prevalente carattere di rovescio o temporale specie nelle ore pomeridiane con probabilità medio-alta (50-75%) sulle zone pianeggianti più a nord-est, medio-bassa (25-50%) su quelle montane e su quelle pedemontane centro-occidentali, bassa (5-25%) altrove.
Temperature. Le differenze rispetto a sabato saranno distribuite in modo irregolare, tra cui comunque alcuni cali delle minime e varie diminuzioni delle massime specie in montagna.
Venti. In quota dai quadranti nord-occidentali, da moderati a localmente tesi per rinforzi da ovest soprattutto fino alle ore centrali; nelle valli, deboli con direzione variabile; in pianura a tratti deboli e a tratti moderati, fino al pomeriggio dai quadranti occidentali e poi da quelli nord-orientali.
Mare. In prevalenza poco mosso, ma temporaneamente anche quasi calmo sottocosta in mattinata e con tendenza viceversa a divenire mosso nelle ultime ore. 

Tendenza

lunedì 8. Tempo da variabile a localmente instabile specie in montagna, con schiarite alternate ad addensamenti nuvolosi; alcuni rovesci e temporali, più frequenti sulle zone montane; a parte valori minimi localmente stazionari o in lieve aumento sulla costa, le temperature diminuiranno, in modo più sensibile riguardo alle massime.

martedì 9. Tempo instabile, con qualche schiarita a fronte di parecchi addensamenti nuvolosi; varie fasi di rovesci e temporali sparsi, in particolare nella seconda parte della giornata; per le temperature prevarrà un moderato calo, specie in pianura. Previsore: AB

Potrebbe interessarti

  • Scutigera: quante ne avete in casa? Sono da non uccidere!

  • Cerchi di rimanere incinta? Il primo passo è l'alimentazione

  • La sabbia è difficile da eliminare: ecco tutti i trucchi per liberarsene

  • Sembra banale ma lavarsi le mani è fondamentale: ecco come farlo

I più letti della settimana

  • Scutigera: quante ne avete in casa? Sono da non uccidere!

  • Aereo si schianta sugli alberi:due feriti gravi

  • Giovane tenta il suicidio dandosi fuoco nell'auto: il gesto estremo di una 26enne

  • Schianto auto-moto: muore 43enne, grave la fidanzata

  • Furia violenta alla vista della ex: auto contro l'entrata del pub

  • Cade da un albero e batte la testa: 44enne in rianimazione

Torna su
VicenzaToday è in caricamento