Previsioni meteo: settembre è qui di nuovo

Con il primo di settembre inizia l'autunno meteorologico e quest'anno la scadenza pare abbastanza in linea anche con l'evoluzione prevista. Le previsioni di Marco Rabito di Serenissima Meteo

Dopo un'estate dal comportamento "umorale", con picchi di temperature ben sopra alle medie stagionali e improvvisi quanto devastanti temporali, l'autunno bussa alle porte. Secondo le previsioni di Marco Rabito di Serenissima Meteo è probabile che nei prossimi giorni una saccatura atlantica possa riuscire a penetrare in Mediterraneo apportando un netto ricambio della massa d'aria, associato a condizioni atmosferiche più votate all'instabilità e ad un netto calo delle temperature, almeno per alcuni giorni.

«L'autunno risponde presente e di pioggia ne abbiamo davvero bisogno».

L'inizio dell'autunno meterologico è il primo settembre e fino a sabato e domenica ci possiamo attendere ben poche variazioni, ancora con prevalente stabilità atmosferica in pianura e qualche cenno di variabilità pomeridiana in montagna, in un contesto di temperature su valori estivi e ben superiori a quelli medi del periodo. Purtroppo sarà ancora presente una moderata sensazione di afa sui settori di pianura, accentuata dalla scarsa ventilazione e da un cielo spesso velato.

Ma cosa ci attende nei primi giorni della prossima settimana e del mese di settembre? 

A partire da martedì è previsto un generale netto calo delle temperature ed aumenterà la possibilità di fenomeni (anche sotto forma di rovescio e temporale) che potrebbero anche risultare consistenti specie sui rilievi o a ridosso di quest'ultimi.

Sulla localizzazione dei fenomeni e sulla loro eventuale intensità non è ancora possibile fare previsioni ma il calo delle temperature sarà sensibile soprattutto in quota, e si percepirà nettamente anche sulle pianure, a maggior ragione per il fatto che si giunge da una fase molto calda per il periodo.

Va comunque tenuto presente che il mese di settembre si colloca in un periodo dell'anno in cui spesso coesistono peculiarità meteorologiche di entrambe le due stagioni, pertanto non possiamo assolutamente escludere altre fasi calde e con valori termici nuovamente sui 30 gradi.

Analisi e previsione di Marco Rabito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • VIDEO|Inferno di fuoco all'alba: colonna di fumo visibile per chilometri

  • La classifica delle migliori scuole d'Italia: scopri le vicentine

  • Allerta meteo, occhi puntati sul Bacchiglione: piena prevista per mezzanotte

  • Minore va in crisi al reparto psichiatrico: i sanitari non riescono a calmarlo e chiamano i carabinieri 

  • Anziana travolta e uccisa, il "pirata" si è costituito

  • Volo di 5 metri dal capannone: gravissimo operaio

Torna su
VicenzaToday è in caricamento