Meteo, le previsioni per la settimana: tempo variabile ma temperature stabili

Sul Nord-Europa arriva una massa d'aria fredda, che contrasta sempre più con quella mite e anticiclonica posizionata sul Mediterraneo centro-meridionale; ne consegue per la nostra regione una fase di rinforzo dei venti dai quadranti occidentali più che altro in quota, oltre all'alternanza tra spazi di sereno ed alcune fasi di nuvolosità associate solo a qualche possibile modesta precipitazione

Foto: Luca Canazza‎ dal post di BPP Meteo - Bassa Pianura Padana
Lunedi 10

Cielo: Moderata variabilità, in pianura con addensamenti nuvolosi più compatti ed estesi fino alle ore centrali e spazi di sereno più presenti verso fine giornata, in montagna con alternanza di nubi e schiarite; possibili locali riduzioni della visibilità in pianura durante nelle ore più fredde, a partire dalle zone nord-orientali e soprattutto alla sera.
Precipitazioni: Probabilità bassa (5-25%) di locali deboli fenomeni; limite delle eventuali leggere nevicate in rialzo specie sulle Prealpi, dai 1500-1800 m delle primissime ore fino a quote anche ben oltre 2000 m.
Temperature: Prevarrà un aumento, specie riguardo alle minime, salvo locali lievi controtendenze per le minime in quota e per le massime a nord-est.
Venti: In quota, da tesi occidentali a forti nord-occidentali; altrove, a tratti deboli con direzione variabile e a tratti localmente moderati dai quadranti occidentali.
Mare: Sottocosta poco mosso, al largo mosso di giorno e poco mosso di notte.

Martedi 11

Cielo: Cielo in prevalenza poco nuvoloso, con aumento sia degli spazi di sereno su pianura e Prealpi, sia di alcuni addensamenti nuvolosi sulle Dolomiti; nelle ore più fredde, probabili locali nebbie sulla pianura nord-orientale.
Precipitazioni: Generalmente assenti, salvo al più una probabilità nulla o molto bassa (0-5%) di qualche fiocco di neve in quota sulle Dolomiti settentrionali fino al mattino.
Temperature: In quota, diminuiranno soprattutto le minime; nelle valli, minime in contenuto calo e massime stazionarie o in leggero aumento; in pianura prevarranno delle diminuzioni riguardo alle minime e degli aumenti riguardo alle massime, salvo locali lievi controtendenze.
Venti: In quota, fino al pomeriggio forti da nord-ovest e alla sera tesi da ovest; sulle zone pianeggianti centro-settentrionali, direzione variabile e intensità debole salvo occasionali moderati rinforzi; altrove dai quadranti occidentali, fino alle ore centrali da moderati a localmente tesi e poi da moderati a deboli.
Mare: Poco mosso.

Mercoledi 12

Leggera variabilità, con alternanza di addensamenti nuvolosi e schiarite anche ampie; possibili locali banchi di nebbia in pianura durante le ore più fredde; nella seconda parte della giornata non sarà da escludere qualche locale modesta precipitazione specie sulle zone nord-orientali, con limite delle eventuali modeste nevicate sui 1200-1500 m, od occasionalmente un po' più in basso sulle Dolomiti; temperature in calo, salvo locali lievi controtendenze; venti tesi dai quadranti nord-occidentali in quota, perlopiù moderati da nord-est in pianura.

Giovedi 13

Nuvolosità irregolare alternata a significativi spazi di sereno; possibili locali banchi di nebbia in pianura durante le ore più fredde; precipitazioni generalmente assenti; le temperature minime subiranno contenute variazioni di carattere locale, le massime diminuiranno; venti in quota da tesi occidentali a forti sud-occidentali.

Previsore: AB Arpav 

Foto: Luca Canazza‎ dal post di BPP Meteo - Bassa Pianura Padana - Paesaggio dai Colli Euganei verso il monte Rovarolla, e le sue cave, monte Santo di Lovertino, i Berici e le Piccole Dolomiti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attenzione anche a Vicenza: come si riconosce il virus cinese

  • Coronavirus, caso sospetto nel Vicentino: potrebbe essere il "paziente zero"

  • Il cane defeca per strada, anziano raccoglie la cacca e la spalma in faccia a un ragazzino

  • Coronavirus: sei tamponi nel Vicentino, San Bortolo sommerso dalle telefonate

  • Coronavirus, massima allerta in Veneto: «Pronti a misure drastiche»

  • COVID-19, tutti negativi i tamponi nel Vicentino: 32 i contagiati in Veneto. Sesto morto in Italia

Torna su
VicenzaToday è in caricamento