Meteo, dopo la neve gelate in arrivo nella notte

Secondo Serenissima Meteo, il fronte freddo di questa fase di maltempo interesserà il nostro territorio in particolare tra il pomeriggio e la sera di venerdì. Si raccomanda la massima prudenza in caso di nuove nevicate, per formazione di ghiaccio sulle strade e marciapiedi

La mappa di Serenissima Meteo

Come riporta Serenissima Meteo, dopo la sostanziale pausa che sta interessando il Veneto in queste ore (attualmente sono segnalate deboli e locali precipitazioni in prossimità della costa e sulle Dolomiti), il fronte freddo di questa fase di maltempo interesserà il nostro territorio in particolare tra il pomeriggio e la sera di venerdì

Dapprima le precipitazioni interesseranno la zona dolomitica con intensità debole o al più moderata e poi si presenteranno in pianura; qui potrebbe presentarsi anche qualche fenomeno più intenso (rovesci). Stanti le temperature piuttosto basse e l'arrivo di aria fredda in quota la neve potrebbe tornare a fare la sua comparsa in particolare dove i fenomeni dovessero risultare più intensi o duraturi; localmente saranno possibili anche accumuli al suolo di qualche cm. 

I fenomeni sembrano più probabili sulla pianura orientale e sulla costa, con probabilità in calo andando verso ovest; tuttavia pur nella diversità dei modelli anche a poche ore, solo le zone più occidentali (indicativamente la provincia scaligera) sembrano ai margini di questa fase di maltempo. Verso sera i fenomeni andranno progressivamente esaurendosi. Da segnalare i venti che saranno in rinforzo da nord in quota e da nordest in prossimità della costa. 

Raccomandiamo la massima prudenza in caso di nuove nevicate, per formazione di ghiaccio sulle strade e marciapiedi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attenzione anche a Vicenza: come si riconosce il coronavirus

  • Coronavirus, caso sospetto nel Vicentino: potrebbe essere il "paziente zero"

  • Il cane defeca per strada, anziano raccoglie la cacca e la spalma in faccia a un ragazzino

  • Coronavirus: sei tamponi nel Vicentino, San Bortolo sommerso dalle telefonate

  • Coronavirus, massima allerta in Veneto: «Pronti a misure drastiche»

  • COVID-19, tutti negativi i tamponi nel Vicentino: 32 i contagiati in Veneto. Sesto morto in Italia

Torna su
VicenzaToday è in caricamento