Maltempo senza tregua: allerta per piogge e temporali

La "maledetta primavera" come è ormai stata ribattezzata bagnerà ancora la provincia di Vicenza per i prossimi giorni. Il cento decentrato della protezione civile ha decretato lo stato di attenzione fino a giovedì

Temporale su Vicenza visto da Monte Berico, foto da Facebook di Stefano Maruzzo

Maltempo senza fine con piogge, temporali e temperature al di sotto della media. La primavera anomala continua insomma il suo corso e, come affermano i meteorologi, è difficile fare una previsione di quando finalmente arriverà la bella stagione. Una nuova fase perturbata sta attualmente interessando la nostra regione e la protezione civile ha dichiarato lo stato d'allerta fino a lunedì.

In riferimento alla situazione meteorologica attesa sul territorio regionale, come da Avviso di condizioni meteo avverse emesso oggi, sabato 18 maggio, il Centro funzionale decentrato della Regione del Veneto, al fine di garantire un monitoraggio costante della situazione e la massima prontezza operativa del Sistema di protezione civile, ha dichiarato, conseguentemente alle previste precipitazioni a tratti diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, con quantitativi consistenti su Prealpi e pianura centro-settentrionale, localmente anche abbondanti, dal pomeriggio di oggi fino alle ore 14 di lunedì 20 maggio, lo stato di attenzione (da riconfigurare, a livello locale, in fase di preallarme/allarme, a seconda dell’intensità dei fenomeni) per criticità idrogeologica.

L'allerta riguarda i bacini idrografici dell’Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone (province di Vicenza, Belluno, Treviso, Verona), dell’Adige-Garda (provincia di Verona) e del Piave pedemontano (parte delle province di Belluno e di Treviso). Sabato 18 e domenica 19 precipitazioni a tratti diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, con quantitativi consistenti su Prealpi e pianura centro settentrionale, localmente anche abbondanti. Non si escludono locali massimi anche superiori a 100 mm/48 sulle Prealpi. Limite della neve intorno 1900-2200 metri. I quantitativi di sabato 18 saranno concentrati per la maggior parte in 12 ore.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplode ordigno bellico: un ferito grave

  • Vittorio Brumotti aggredito in Campo Marzo: preso a sassate durante le riprese

  • Trovata morta in casa, Fabiola stroncata da un'intossicazione acuta

  • Strage di Kitzbühel, tra le vittime il portiere Florian Janny: mondo dell'hockey sotto shock

  • "Ciao Antonio", il liceo Fogazzaro piange l'amato prof. Busolo Cerin

  • Malore andando a funghi: muore a 57 anni

Torna su
VicenzaToday è in caricamento