In arrivo gli aumenti sui trasporti. Vicenza si tutela con sconti e promozioni: ecco quali

Sono in arrivo gli aumenti dei prezzi sui trasporti pubblici previsti dalla Regione. Il comune di Vicenza, per non gravare troppo sul cittadino ha pensato a asconti e abbonamenti ad hoc: ecco quali saranno

Sono in arrivo gli aumenti previsti dalla Regione sui trasporti pubblici. Anche Vicenza si dovrà adeguare a questa normativa ma, per non gravare troppo sul cittadino, ha in mente sconti e promozioni.

PROMOZIONI. L'assessore alla progettazione e sostenibilità urbana Antonio Marco Dalla Pozza spiega: "Entro il 2013 il livello della tariffa per il biglietto corsa semplice urbana raggiunga il valore minimo di 1 euro e 30. Venezia, Belluno, Verona e Padova si sono già adeguate, Treviso lo farà da settembre. Anche Vicenza deve adempiere a questa disposizione. Ma poiché, dal punto di vista pratico, ciò comporta per la corsa semplice un aumento di 30 centesimi abbiamo trasformato quest'obbligo in un'opportunità incaricando Aim mobilità di proporre agli utenti una scontistica davvero eccezionale sui biglietti e sugli abbonamenti”.

I PREZZI. Per quanto riguarda i biglietti, dal primo settembre la corsa semplice e quella da 90 minuti costeranno entrambe 1 euro e 30, ma sarà possibile acquistare una Carta Valore per 5 corse valida 4 mesi al prezzo di 5 euro per la corsa semplice e di 5 euro e 30 per la corsa da 90 minuti.

ABBONAMENTI. Sul fronte degli abbonamenti, le cui nuove tariffe entreranno in vigore già dal primo di agosto comprensive dei soli aumenti Istat del 1,5% introdotti anche dalla Provincia, vengono istituiti due nuovi titoli di viaggio sull'intera rete Aim e Ftv, l'Abbonamento Annuale Lavoratore (310 euro) e l'Abbonamento Annuale Studente (250 euro): “Si tratta di una novità assoluta – ha dichiarato Dalla Pozza - che consente all'utente non solo di acquistare un'unica carta, anziché ogni mese, ma anche e soprattutto di viaggiare due mesi all'anno gratis”. Interessanti incentivi, inoltre, sono stati introdotti per chi acquista gli abbonamenti via SMS: avrà uno sconto del 8% sui titoli annuali e del 4% su quelli mensili, senza contare che su tutti i servizi da cellulare non si dovrà più pagare i diritti di transazione.

LA PRIMA VOLTA. Particolarmente allettante è anche la nuova formula Prima Aim Card Promozione 2013, riservata a lavoratori e studenti (dalla seconda media e dalla seconda superiore) che si abbonano per la prima volta: potranno contare su uno sconto del 30 % sull'abbonamento annuale e addirittura del 40% per il primo anno - con tariffa bloccata a settembre 2013 per il secondo anno - sull'abbonamento della durata di 24 mesi.

PIU' CORSE. “Accanto a queste considerevoli iniziative promozionali di tipo tariffario mai introdotto prima d'ora – ha concluso l'assessore – sono in arrivo la revisione delle linee Aim e il potenziamento del servizio a chiamata, sul modello di quello notturno che contiamo di prorogare fino alle 4 di notte nel fine settimana. Tra carte valore, abbonamenti e ottimizzazione di linee ed orari sono certo che i vicentini si accorgeranno presto che viaggiare in autobus costa tanto quanto pagare il bollo dell'auto, senza nessuna spesa aggiuntiva di carburante, assicurazione e manutenzione”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Vicenza usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'abete di papa Francesco, «risparmiato da Vaia, stroncato dalla mano dell'uomo»

  • Il piccolo Davide non ce l'ha fatta: è morto 5 giorni dopo l'incidente

  • Calcola il costo del bollo auto 2020: importi e cosa si rischia a non pagarlo

  • Mancano un milione di laureati: ecco le professioni più richieste

  • Tragica uscita domenicale: ciclista muore travolto da un'auto

  • Malore alla guida: 51enne muore sulla A31

Torna su
VicenzaToday è in caricamento