Ftv, due linee certe: da Recoaro agli atenei di Verona e Padova

Dopo un paio d'anni di sperimentazione delle corse universitarie, l'anno scolastico 2014/15 si apre con una certezza, anzi due: le linee da Recoaro Terme alle università

Dopo un paio d'anni di sperimentazione delle corse universitarie, l'anno scolastico 2014/15 si apre con una certezza, anzi due: le linee da Recoaro Terme agli atenei di Verona e di Padova.
Un servizio fortemente voluto dagli studenti delle valli dell'Agno e del Chiampo, a cui ha prontamente risposto il gestore del trasporto pubblico Ftv che per il prossimo anno propone una piacevole novità: lo sconto che, grazie al fondo messo a disposizione dalla Provincia di Vicenza, è riservato agli studenti residenti nel Vicentino e che rispetto allo scorso anno abbassa i prezzi di oltre il 60%.
“Concretamente -spiega l'amministratore unico di Ftv Romano Leonardi- significa che passiamo dai 100 euro mensili degli scorsi anni ad un abbonamento annuale di circa 370 euro. Un risparmio davvero notevole, di circa 630 euro, che siamo certi faccia piacere agli studenti e alle loro famiglie perchè rappresenta un sostegno serio e reale al diritto allo studio, a cui da sempre Ftv e Provincia di Vicenza riservano un'attenzione particolare”
Tariffe alla mano, la tratta più lunga è quella che interessa gli studenti di Recoaro, i quali devono percorrere circa 81 km per raggiungere l'università di Padova, rientrando nella classe 9. Per loro, con gli sgravi studenti offerti dalla Provincia, il costo dell'abbonamento annuale è di 375 euro. Per chi risiede ad Alte invece, classe 6 per un totale di 49 km, un anno di trasporto costa 360 euro.
“Una bella differenza non solo rispetto allo scorso anno -commenta Leonardi- ma anche e soprattutto rispetto ad altri mezzi di trasporto, come l'auto o il treno, o addirittura con l'affitto di un appartamento. E con la comodità di salire sul pullman sotto casa e arrivare direttamente all'ateneo, con un notevole risparmio anche di tempo.”

Recoaro – Università di Padova
Le corse da Recoaro Terme all'Università di Padova sono assicurate tutti i giorni, dal lunedì al venerdì scolastici. Due le corse giornaliere: una al mattino, con partenza da Recoaro alle 6.40 e arrivo a Padova alle 7.55, e una la sera, partenza da Recoaro alle 16.50 e arrivo a Padova alle 18.05. Due anche le corse di ritorno: una al mattino, con partenza da Padova alle 8.13 e arrivo a Recoaro alle 9.30, e una alla sera, partenza alle 18.28 e arrivo alle 19.45.
Lungo il tragitto sono previste fermate a San Quirico, Valdagno, Cornedo, Castelgomberto, Trissino, Montecchio e Alte.
Su richiesta degli studenti e dell'amministrazione comunale di Chiampo è attiva anche una coincidenza che parte dalla Ferrazza di Crespadoro alle 6.10, passa a Chiampo alle 6.35 e intercetta il pullman universitario alle 6.55 a San Vitale di Montecchio Maggiore. Per il ritorno vale lo stesso discorso: all'arrivo a San Vitale alle 19.14 ci sarà a disposizione un pullman diretto a Chiampo e a Crespadoro.

Recoaro – università di Verona
La linea  da Recoaro Terme all'università di Verona è assicurata solamente al lunedì mattina e al venerdì sera, in risposta alle diverse esigenze manifestate dagli studenti.
Al lunedì la partenza è a Recoaro alle 6.40, arrivo all'ateneo di Verona alle 8. Il pullman prosegue quindi verso la stazione ferroviaria Porta Nuova da dove, alle 8.10, inizia la corsa di ritorno verso Recoaro Terme, che raggiunge alle 9.20.
Al venerdì stesso tragitto con partenza da Recoaro alle 16.50, arrivo all'ateneo alle 18.10 , passaggio alla stazione ferroviaria alle 18.15 e rientro a Recoaro alle 19.45.
Lungo il percorso sono previste fermate a San Quirico, Valdagno, Cornedo, Castelgomberto, Trissino, Montecchio Maggiore, Alte e, novità di quest'anno, Montebello Vicentino alla trattoria Padana.

Ulteriori sconti
Per favorire le procedure telematiche e la comodità degli utenti, l'azienda Ftv prevede per il nuovo anno scolastico due facilitazioni che corrispondono ad altrettanti sconti estesi a tutti gli utenti, siano essi studenti o lavoratori. Si offre la possibilità di attivare la tessera di riconoscimento on line, con un costo di 10 euro invece di 20, e di acquistare l'abbonamento annuale on line con l'ulteriore sconto del 2% (oltre a quello riservato agli studenti residenti).
La procedura è semplice e si accede direttamente dal sito internet www.ftv.vi.it
“I ragazzi -dichiara Leonardi- non avranno certo difficoltà a confrontarsi con le procedure on line e potranno da un lato espletare tutte le pratiche comodamente da casa, dall'altro usufruire degli sconti. Una bella opportunità per tante famiglie che già si trovano a sopportare alte spese per permettere ai figli di frequentare l'università.”

Orari invariati per gli istituti superiori
L'1 settembre 2014 verranno pubblicati sul sito internet di Ftv (www.ftv.vi.it) gli orari del trasporto pubblico provinciale per l'anno scolastico 2014/15.
L'amministratore unico fa già sapere che non ci sono grosse modifiche rispetto al passato, viste le poche variazioni di orari comunicate dai dirigenti scolastici degli istituti  superiori.
“Come ogni anno -afferma Leonardi- abbiamo contattato tutti gli istituti per elaborare la programmazione oraria del trasporto pubblico più rispondente alle esigenze didattiche. Non dimentichiamo, infatti, che gestiamo un servizio di trasporto pubblico aperto a tutti, ma gli studenti rappresentano oltre il 90% dei nostri utenti quindi a loro riserviamo un'attenzione particolare.”
Le risposte degli istituti scolastici non hanno messo in evidenza grandi variazioni di orari, quindi Ftv si adegua proponendo la programmazione dello scorso anno.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Vicenza usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'abete di papa Francesco, «risparmiato da Vaia, stroncato dalla mano dell'uomo»

  • Il piccolo Davide non ce l'ha fatta: è morto 5 giorni dopo l'incidente

  • Calcola il costo del bollo auto 2020: importi e cosa si rischia a non pagarlo

  • Mancano un milione di laureati: ecco le professioni più richieste

  • Tragica uscita domenicale: ciclista muore travolto da un'auto

  • Malore alla guida: 51enne muore sulla A31

Torna su
VicenzaToday è in caricamento