Obbligo vaccini a scuola: cosa fare

Respinto il ricorso al Tar della Regione, i vicentini che non l'hanno ancora fatto dovranno seguire la legge Lorenzin

l Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca e il Ministero della Salute hanno diramato il 1° settembre una circolare congiunta con indicazioni operative, relative all’anno scolastico 2017/2018, per l’attuazione della legge in materia di prevenzione vaccinale. La circolare ha lo scopo di agevolare le famiglie nell’adempimento degli obblighi vaccinali, che sono al centro della nuova normativa approvata a tutela della salute pubblica, e di favorire un positivo rapporto scuola-famiglia in fase di prima attuazione della normativa.

La nota fornisce, in vista dell’avvio delle lezioni, indicazioni chiare sul fronte della documentazione da presentare (con un dettaglio ulteriore rispetto alle comunicazioni già fornite per quanto riguarda le modalità di richiesta di un appuntamento per i vaccini alla propria ASL); sulle scadenze previste e sulla loro armonizzazione con il calendario scolastico e con l’effettivo avvio delle lezioni; sull’accesso a scuola.

I documenti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pasticcerie d'Italia 2020: scopri le migliori del vicentino

  • Gattino ucciso a fucilate nel vialetto di casa: «Hanno fatto apposta, ora ho il terrore a uscire»

  • Contributi fino a 1000 euro per trasformare l'auto in Gpl o metano

  • Obbligo di pneumatici invernali o catene: le strade del vicentino e l'importo delle multe

  • Fatture false con una società "cartiera": sequestrati 680mila euro a una SpA

  • Sessanta grammi di coca pura in tasca: arrestato personal trainer

Torna su
VicenzaToday è in caricamento