Come fare un corretta raccolta differenziata a Vicenza

Dove si butta il tetra pack, il polistirolo? Ai barattoli bisogna togliere i tappi? Vi siete mai chiesti se state facendo la raccolta differenziata correttamente? Le lampadine vanno o no nel contenitore del vetro? In che orari sono aperte le riciclerie?

Vicenza è un comune riciclone, ma non abbastanza. In più molti rifiuti vengono lasciati fuori dalle campane e i cassonetti spesso sono strapieni.
Non ci sono dubbi però che la raccolta finalizzata al riciclo sia di fondamentale importanza, abbiamo tutti imparato a differenziare ma a volte capita di commettere degli errori. Ecco una semplice guida.

  • Prima di acquistare un prodotto chiedetevi sempre se vi è veramente utile e prima di avviare gli oggetti alla raccolta differenziata domandatevi se possono avere una seconda vita.
  • Gli indumenti e i tessuti vecchi che non vi servono più, dopo averli lavati, li potete riporre nell’apposito cassonetto.
  • I medicinali scaduti devono essere buttati in appositi contenitori che trovate presso le farmacie e gli ambulatori Asl. 
  • Le pile esaurite devono essere riciclate nei contenitori presenti nei negozi di elettronica.
  • Polistirolo: pur non essendo plastica a Vicenza va gettato nel sacco della di plastica e lattine. 
  • Tetra Pak: nella CARTA a Vicenza
  • I rifiuti di vetro: ricordarsi di svuotare il contenuto e non inserire il sacchetto di plastica con cui li portiamo alla campana nel contenitore del vetro, ma in quello della plastica.
  • I tappi dei barattoli:che siano grandi come quelli del miele o della marmellata o piccoli come quello della passata della bottiglia di pomodoro, contengono tutti ferro e vanno sempre separati dal barattolo vetro. Buttali nel contenitore del metallo, insieme a lattine e carta stagnola.

I rifiuti sono materie prime che possono trovare una nuova vita: ad esempio con 1 kg di rottame di vetro si può produrre 1 kg di nuovi contenitori, tant’è vero che ormai 7 bottiglie su 10 in Italia sono prodotte con vetro riciclato. Grazie al riciclo si risparmia sull’energia elettrica, si riducono emissioni di CO2 e si risparmia sulle materie prime.

COME FARE LA RACCOLTA DIFFERENZIATA DELLA PLASTICA E METALLO

Bottiglie, buste della pasta, flaconi dei prodotti utilizzati per le pulizie, vaschette del gelato, cassette e retine di frutta e verdura, vasetti dello yogurt e incarti trasparenti di brioches e caramelle. 
Ricordate sempre che tutti i contenitori devono essere puliti, svuotati e schiacciati. Togliete le eventuali etichette di carta e nel caso dei vasetti di yogurt lavateli prima di inserirli nel sacchetto della plastica.

PLASTICA (IMBALLAGGI)

  • bottiglie (es. acqua, bibite, olio, succhi, latte, ecc...)
  • flaconi, dispenser (es. shampoo, bagnoschiuma, sapone, detersivi, prodotti per l’igiene della casa, sciroppi, creme, salse, yogurt ecc...)
  • taniche per acqua distillata
  • flaconi di candeggina o di altre sostanze utilizzate in ambito domestico (purché sciacquati)
  • sacchetti in plastica
  • vaschette alimentari (es. frutta, verdure, merendine, ecc...)
  • pellicole di giornali e riviste
  • buste e sacchetti per prodotti alimentari
  • vasi in plastica
  • film e pellicole
  • piatti e bicchieri in plastica

METALLO (IMBALLAGGI)

  • lattine
  • fogli in alluminio per alimenti
  • bombolette spray non infiammabili
  • scatolette e barattoli per carne, pesce e legumi
  • tubetti
  • coperchi per yogurt
  • tappi e capsule

COSA NON GETTARE

PLASTICA

  • oggetti vari in plastica
  • contenitori in plastica sporchi
  • giocattoli
  • posate in plastica
  • siringhe
  • cialde per caffè

METALLO

  • barattoli con resti di colore o vernici
  • bombole e bombolette (di sostanze infiammabili o nocive)
  • filtri
  • qualsiasi contenitore di prodotti irritanti, infiammabili, tossici, corrosivi


COME FARE LA RACCOLTA DIFFERENZIATA DEL VETRO

Si: le bottiglie, i bicchieri, i barattoli e i vasi di vetro. No: lampadine, neon, ceramica, specchi, bicchieri di cristallo e contenitori in pirex, tutti materiali che devono essere riciclati in maniera differente. 
I contenitori devono essere puliti e soprattutto vuoti: non inserite nel cassonetto bottiglie di vetro piene o semi-piene anche se si tratta solo di acqua.
COSA GETTARE

  • bottiglie di vetro
  • vasetti di vetro
  • vetri rotti
  • flaconi (no medicinaIi)
  • bicchieri di vetro

COSA NON GETTARE

  • vetri di finestre
  • tazzine e piattini
  • porcellana
  • piatti
  • lampadine

COME FARE LA RACCOLTA DIFFERENZIATA DELLA CARTA

Giornali, scatole, cartoni ben piegati ma anche quaderni, scatole del latte, dei succhi di frutta, dei corn flakes e vaschette porta-uova in cartone. 
Non buttate nei bidoni della carta quella unta, quella da forno e piatti e bicchieri di carta. Appiattite sempre le scatole e scatoloni in modo da ridurre gli imballaggi.
COSA GETTARE

  • giornali, riviste, libri, quaderni,
  • moduli continui
  • scatole di prodotti alimentari e imballaggi in cartone
  • (piegati e - schiacciati)
  • poliaccoppiati (Tetra pak®, brik del latte e del succo di frutta), senza parti in plastica e residui

COSA NON GETTARE

  • carta con residui di colla
  • contenitori unti (es. cartone della pizza se sporco)
  • carta accoppiata
  • carta chimica (es. fax, scontrini)
  • carta autocopiante
  • bicchieri e piatti di carta

COME FARE LA RACCOLTA DIFFERENZIATA DELL’UMIDO

Gli avanzi di cibo, gli alimenti andati a male, le bucce della frutta, i sacchetti del tè e i fondi del caffè, i fiori secchi e i tovaglioli di carta vanno conferiti invece nel contenitore dell’umido, in genere di colore marrone. Non dimenticate di sistemare i materiali in sacchi ben chiusi prima di buttarli via.
COSA GETTARE

  • resti di frutta e ortaggi
  • resti di carne e pesce
  • resti vegetali (piante, fiori, erba, ecc...)
  • latticini
  • gusci d’uovo
  • alimenti deteriorati
  • fondi di tè e caffè
  • ossa (piccole e medie dimensioni)
  • carta e cartone sporchi (es. cartone pizza molto unto)
  • cenere
  • escrementi di animali di piccola taglia
  • salviette e tovaglioli di carta unti

COSA NON GETTARE

  • sacchetti dell’aspirapolvere
  • pannolini e assorbenti
  • tessuti
  • legno verniciato
  • carta patinata
  • olii vegetali

VERDE E RAMAGLIE

  • COSA GETTARE
  • rami e foglie
  • erba
  • vari residui vegetali
  • COSA NON GETTARE
  • ceramica
  • calcinacci e materiale edilizio
  • sassi

LA RACCOLTA DELL'OLIO VEGETALE

  • COSA GETTARE
  • olio vegetale usato
  • grassi alimentari (es. strutto, margarine ecc...)
  • COSA NON GETTARE
  • resti di alimenti fritti

altri olii (come olii minerali lubrificanti o olio motore)

COSA BUTTARE NELL’INDIFFERENZIATA

Tutti quei rifiuti che non possono essere riciclati.

LA RACCOLTA DEL RESIDUO COSA GETTARE

  • carta accoppiata o sporca
  • matite, pastelli, penne e pennarelli
  • mollette per i panni
  • accendini e mozziconi di sigaretta
  • musicassette, videocassette, cd e dvd
  • nastro adesivo
  • pannolini e assorbenti
  • sacchetti dell’aspirapolvere
  • polveri
  • ceramica
  • porcellana
  • lampadine a incandescenza
  • calze in nylon
  • tutto ciò che non è possibile inserire nella raccolta differenziata

GLI INGOMBRANTI

AIM Ambiente offre un comodo e conveniente servizio di ritiro a domicilio dei rifiuti ingombranti.

Per prenotare un ritiro a domicilio di rifiuti ingombranti, telefonare al numero verde 800 748 746

LE RICICLERIE NEL COMUNE DI VICENZA

AIM Ambiente gestisce con la collaborazione di cooperative sociali 4 riciclerie attrezzate al corretto smaltimento dei rifiuti ingombranti e riciclabili, come:

RICICLERIA NORD
Via De Faveri, 7 (laterale di strada Postumia)
Visualizza la posizione su Google Maps

tel. 0444 514649
da lunedì a venerdì dalle 14 alle 19
sabato dalle 9 alle 18 (inverno) dalle 9 alle 19 (estate)

Domenica dalle 9 alle 14 (fino a fine ottobre)

RICICLERIA OVEST
Via delle Fornaci, 5 (laterale di via del Mercato Nuovo)
Visualizza la posizione su Google Maps

tel. 0444 560507
da lunedì a venerdì dalle 14 alle 19
sabato dalle 9 alle 18 (inverno) dalle 9 alle 19 (estate)

Domenica dalle 9 alle 14 (fino a fine ottobre)

RICICLERIA SUD
Via S. Venier, 47 (laterale Riviera Berica, località Longara)
Visualizza la posizione su Google Maps

tel. 0444 240803
da martedì a venerdì dalle 14 alle 17
sabato dalle 10 alle 17

RICICLERIA SAN PIO X
Via Giuriato (San Pio X, dopo le piscine comunali)
Visualizza la posizione su Google Maps

tel. 0444 397431
da martedì a venerdì dalle 14 alle 17
sabato dalle 10 alle 17

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'abete di papa Francesco, «risparmiato da Vaia, stroncato dalla mano dell'uomo»

  • Calcola il costo del bollo auto 2020: importi e cosa si rischia a non pagarlo

  • Il piccolo Davide non ce l'ha fatta: è morto 5 giorni dopo l'incidente

  • Mancano un milione di laureati: ecco le professioni più richieste

  • Malore alla guida: 51enne muore sulla A31

  • Boscaiolo schiacciato dai rami dell'albero abbattuto

Torna su
VicenzaToday è in caricamento