Madri lavoratrici, contributo Inps di 300 euro mensili per asili nido o baby-sitter: domande entro il 10 luglio

Vicenza: Il contributo può essere chiesto sia come genitore che come gestante, per uno o più figli e fino a sei mesi per le madri dipendenti e fino a tre mesi per le madri inscritte alla gestione separata dell'Inps. Tutte le informazioni

L'assessorato alla formazione evidenzia che da lunedì 1 luglio, fino a mercoledì 10 luglio, le madri lavoratrici hanno la possibilità di chiedere all'Inps, al posto del congedo parentale, un contributo di 300 euro mensili mesi finalizzato al servizio di baby-sitting o per le spese degli asili nido.

Il contributo può essere chiesto sia come genitore che come gestante, per uno o più figli e fino a sei mesi per le madri dipendenti e fino a tre mesi per le madri inscritte alla gestione separata dell'Inps. Sono inoltre ammesse a presentare la domanda le lavoratrici per le quali la data presunta del parto è fissata entro quattro mesi dalla scadenza del bando, e le lavoratrici che abbiano già usufruito in parte del congedo parentale relativamente ad un numero di mesi pari ai mesi di congedo parentale non ancora usufruiti.

“Ben vengano opportunità come queste, che servono anche ad agevolare la frequentazione degli asili nido da parte dei bambini – dichiara l'assessore alla formazione Umberto Nicolai –. In questa direzione vanno anche alcune soluzioni flessibili che stiamo elaborando come amministrazione per agevolare sia le madri che un lavoro già ce l'hanno sia le madri che un lavoro lo stanno invece cercando, soprattutto in questo periodo di grave crisi economica”. La domanda del contributo da 300 euro va presentata all'Inps esclusivamente attraverso il sito www.inps.it seguendo il percorso: Al servizio del cittadino – Autenticazione con pin – Invio domande di prestazioni a sostegno del reddito – Voucher o contributo per l'acquisto dei servizi per l'infanzia. L'assessorato alla formazione precisa che, per quanto riguarda i nidi del Comune di Vicenza, nella compilazione della domanda non va indicato il nome del nido ma “Nido Comune di Vicenza” o soltanto “Comune di Vicenza”.

Per ulteriori informazioni: www.inps.it (Contatti – Inps Risponde); numero verde 803 164 (da telefono fisso) - 06 164164 (da telefono mobile); sede provinciale di Vicenza: 0444 995611.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vittorio Brumotti aggredito in Campo Marzo: preso a sassate durante le riprese

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

  • Precipita dalla ferrata: gravissimo 28enne

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie»

  • Divorziano dopo sessant'anni di matrimonio perchè lui vuole farsi prete

  • Ritrovata la bambina di 11 anni scomparsa sulle colline

Torna su
VicenzaToday è in caricamento