Rosà, porte aperte ad un'estate sicura

Il progetto proposto dai Servizi sociali in collaborazione con il Gruppo Protezione Civile Rosatese ed il Centro Diurno Anziani, si tiene tutti i giorni dal lunedì al sabato dalle ore 10 alle ore 18 negli spazi del nuovo centro Polifunzionale di piazza S. Marco

Caldo ed ancora caldo. Per sfuggire alle lunghe e troppo spesso solitarie giornate estive, per l’ottavo anno l’Amministrazione comunale propone ai cittadini anziani “Estate Sicura – Insieme divertendoci”. Il progetto proposto dai Servizi sociali in collaborazione con il Gruppo Protezione Civile Rosatese ed il Centro Diurno Anziani, si tiene tutti i giorni dal lunedì al sabato dalle ore 10 alle ore 18 negli spazi del nuovo centro Polifunzionale di piazza S. Marco.

Iniziato lunedì scorso 2 luglio per terminare venerdì 17 agosto, Estate Sicura 2012 propone un mese e mezzo in compagnia nei nuovissimi ambienti climatizzati e forniti di ogni confort. Le giornate al Centro sono rese piacevoli dalla presenza di personale di animazione che coinvolge una cinquantina di cittadini della Terza età in numerose attività: giochi di società, lettura di libri, ascolto di canti popolari e musiche appartenenti alla tradizione, pratica di esercizi per mantenere in allenamento la mente ed il corpo con massaggi, risveglio muscolare e ginnastica dolce.

Grande protagonista di queste giornate di vita insieme è anche la cucina, luogo di pratica sperimentazione non solo dell’attività culinaria, ma anche delle dinamiche della vita di gruppo condite poi tante chiacchiere per trascorrere le giornate estive. Per tutti è garantito il servizio mensa con un simbolico contributo di 4 euro, uno spazio per riposare il pomeriggio ed il trasporto dà e per il Centro grazie alla disponibilità della Protezione Civile.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vittorio Brumotti aggredito in Campo Marzo: preso a sassate durante le riprese

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

  • Precipita dalla ferrata: gravissimo 28enne

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie»

  • Divorziano dopo sessant'anni di matrimonio perchè lui vuole farsi prete

  • Ritrovata la bambina di 11 anni scomparsa sulle colline

Torna su
VicenzaToday è in caricamento