Ritorno a scuola 2019: tutti i costi e dove risparmiare

Entro il 15 settembre anche a Vicenza riaprono le scuole, tutti i ragazzi ritorneranno sui banchi con il nuovo corredo scolastico. Sono giornate delicate per i genitori, tra libri, astucci, zainetti, la spesa può superare il 1000 euro. Ecco una guida al risparmio

Cara scuola, ma quanto ci costi?
Questa domanda se la stanno ponendo tanti genitori, alle prese con gli acquisti del materiale scolastico.
Più che “anno nuovo, vita nuova”, nel caso della scuola è proprio il caso di dire “anno nuovo, spese nuove”. Sì, perché qualunque sia l’anno scolastico da affrontare, la classe da iniziare, le spese sono salate. Sempre.

Si preannuncia una bella stangata per i budget familiari: l'Osservatorio Nazionale Federconsumatori ha stimato circa 533 euro a studente per il materiale scolastico; +1,3% rispetto al 2018. A questa somma vanno aggiunti i costi per i libri di testo, maggiori rispetto all'anno scorso (470,55€). 

La spesa stimata arriva fino a 1.130 euro a studente per libri e corredo scolastico.

Quaderni, zaini, astucci: siamo sicuri che non esiste proprio una maniera di risparmiare? Ecco i nostri consigli per gli acquisti!

Zaini di marca fino a 140 euro


Rispetto al 2018, poi, i prezzi al dettaglio del corredo scolastico hanno fatto registrare un incremento medio del 2,5%, con le marche più richieste dai giovani, in particolare, che hanno ritoccato i listini al rialzo. Secondo l'indagine del Codacons, il prezzo di uno zaino di marca può raggiungere facilmente i 140 euro, mentre per un astuccio griffato attrezzato (con penna, matita, gomma da cancellare e pennarelli) la spesa arriva a 40 euro. Altra voce significativa nella spesa a carico delle famiglie è quella relativa al diario che supera i 20 euro per le marche più conosciute.

I consigli per risparmiare

  • Non inseguire le mode, evitando di comprare articoli legati, ad esempio, ai personaggi dei cartoni animati, calciatori, firmati.
  •  Acquistare nei supermercati dove si può arrivare a risparmiare fino al 30% rispetto alla cartolibreria.
  • Rinviare gli acquisti: le scorte di penne e quaderni si possono fare anche in un momento successivo. Sarebbe opportuno, inoltre, approfittare delle offerte promozionali e dei kit a prezzo fisso. Per quanto riguarda, infine, il materiale più specifico, dai compassi ai dizionari, è sempre meglio aspettare le disposizioni dei professori.

Sicuramente i costi comuni per gli studenti di elementari e medie sono lo zaino, il diario scolastico, l’astuccio, i quaderni, un set di penne nuove e, all’occorrenza, anche colori, righello, forbici, blocco da disegno, squadra, compasso, goniometro, regoli e chi più ne ha più ne metta. Alcune di queste spese riguardano anche gli studenti delle scuole superiori. Ma cerchiamo di analizzarle nel dettaglio.

Scuola elementare: i costi da affrontare
Alle scuole elementari i libri di testo sono ancora tutti gratuiti, dunque le spese da affrontare, in vista del nuovo anno scolastico saranno concentrate su diario scolastico, quaderni, penne, matite, colori e altri accessori. Le spese aumentano se si tratta del primo anno di scuola elementare: in questo caso, alle spese da affrontare si aggiungono quelle per lo zaino e l’astuccio multipiano (quello con 3 zip, super organizzato, che ogni bambino desidera a tutti i costi). 

Scuola media: i costi da affrontare
Cambiano leggermente le spese se parliamo di scuole medie. Arrivati a questo livello scolastico, infatti, l’acquisto dei libri di testo è tutto a proprio carico. Alcuni libri sono validi per l'intero triennio (non tutti!), il primo anno va comprato anche lo zaino e tutti quegli accessori necessari per lo svolgimento di materie specifiche come educazione tecnica, educazione artistica, geometria, informatica, etc. 

Scuola superiore: i costi da affrontare
Arriviamo alla cosiddetta “scuola dei grandi”, la scuola superiore, che in quanto a costi da affrontare batte tutte le precedenti. Si parte con i libri di testo, numerosi e costosi, per proseguire con i dizionari che, soprattutto per chi fa il liceo classico o linguistico sono la spesa più ingente. Per chi frequenta le scuole professionali - come ad esempio l’istituto alberghiero - si aggiungono i costi delle divise e del materiale “tecnico”. Nel caso delle scuole superiori, per dirla in numeri, le spese superano quasi sempre i 500 euro.

Risparmiare al supermercato:

Il supermercato o l’ipermercato risultano più vantaggiosi in altri casi, ad esempio per l’acquisto di diari, zaini trolley e per l’asilo, matite colorate, anche se bisogna fare attenzione ai possibili rincari legati a questo particolare periodo dell’anno. L’accessorio più gettonato e più cercato per il ritorno in classe resta anche quest’anno lo zaino. A seconda di tipologie, marche e personaggi raffigurati, i prezzi on line sono intorno ai 60 euro per uno zaino standard, intorno ai 78 euro per uno zaino-trolley e intorno ai 32 euro per la versione piccola e pratica da asilo.

Nei centri Commerciali del vicentino le migliori offerte sono all'interno dell'ipermercato 

Emisfero 
Ipermercato
Centro Commerciale Palladio
Vicenza VI
0444 217100


Centro Acquisti Le Piramidi
Centro commerciale
Torri di Quartesolo VI
0444 267044

Centro Commerciale Auchan Vicenza
Centro commerciale
Vicenza VI
0444 286311

Centro Commerciale Carrefour Thiene
Centro commerciale
Thiene VI
0445 381067

Il Grifone
Centro commerciale
Bassano del Grappa VI
0424 566715

Emisfero
Centro commerciale
Zanè VI
0445 381099

Emisfero Centro commerciale
Centro commerciale
Bassano del Grappa VI
0424 568379

Centro Commerciale Campo Romano
Centro commerciale
Schio VI
0445 575562


Centro Commerciale Carrefour Thiene
Centro commerciale
Thiene VI
0445 381067

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ordinare i libri scolastici e averli a casa in 24 ore: scopri come

  • Corso di informatica per principianti adulti a Vicenza

  • Scopri come diventare Green Leather Manager: nuove opportunità nel settore della pelle

  • Servizio mensa scuole elementari: bisogna registrarsi altrimenti niente pasto

  • Ritorno a scuola 2019: tutti i costi e dove risparmiare

  • A settembre nuove possibilità di iscrizione all'ITS Academy Meccatronico Veneto

Torna su
VicenzaToday è in caricamento