Coronavirus: le migliori piattaforme per la didattica a distanza

L'emergenza Coronavirus impone nuove abitudini, anche per la formazione. A casa da scuola, ma lo studio continua attraverso le piattaforme consigliate dal Ministero dell'istruzione

In questo periodo con le scuole chiuse fino ad aprile, è importante per gli studenti continuare lo studio attraverso lezioni on line.

l Ministero dell’Istruzione ha pubblicato sul suo sito ufficiale una pagina web dedicata alle scuole interessate ad attivare forme di didattica a distanza nel periodo di chiusura legato all'emergenza coronavirus, con numerosi contenuti disponibili. Qui il link

E' possibile accedere a: strumenti di cooperazione, scambio di buone pratiche e gemellaggi fra scuole, webinar di formazione, contenuti multimediali per lo studio, piattaforme certificate, anche ai sensi delle norme di tutela della privacy, per la didattica a distanza.

RAI per la didattica In questa sezione sono disponibili alcuni contenuti dedicati alla didattica a distanza.

Treccani Scuola Mette a disposizione gratuitamente gli strumenti e i contenuti della propria piattaforma per tutte le scuole che vogliono attivare forme di didattica a distanza nel periodo di chiusura legato all’emergenza coronavirus.

Fondazione Reggio Children – Centro Loris Malaguzzi Propone un percorso di contenuti online con l’obiettivo di generare domande, sollecitare la scoperta e invitare alla sperimentazione. Un approccio esplorativo, critico e creativo per generare connessioni tra diversi campi di conoscenza. Le proposte, divise per ambito sono dedicate ad adulti e bambini tramite percorsi guidati.

All’interno sono disponibili link a piattaforme certificate, strumenti di cooperazione e vari contenuti multimediali.

Tra le varie piattaforme ricordiamo, ad esempio, G-Suite for Education che include Gmail, Drive, Calendar, Documenti, Fogli, Presentazioni, Moduli, Hangouts Meet, Classroom.

Hangouts Meet e Classroom sono gli applicativi che abilitano direttamente la didattica a distanza.

Scendendo nel dettaglio, Hangouts Meet consente di comunicare via chat e videoconferenza, sia in bilaterale che in gruppo. Classroom permette di creare classi virtuali, distribuire compiti e test, dare e ricevere commenti su un’unica piattaforma.

Ricordiamo, infine, che anche le società che gestiscono i registri elettronici hanno attivato piattaforme per la gestione della didattica a distanza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapertura di asilo, materne, centri estivi e le novità per la scuola a settembre

  • Didattica a distanza: il digitale è un gioco per ragazzi

Torna su
VicenzaToday è in caricamento