Workshop di canto indiano dhrupad

Il Dhrupad è un completo sistema musicale originario dall’India.
È una tradizione molto antica che affonda le sue radici nel Sama Veda dove i saggi ed eremiti cantavano gli inni in forma di preghiera e adorazione nei rituali sacri.
Raggiunse il suo apice e la sua caratteristica raffinatezza nelle
Corti dell'India del Nord, durante il 15° secolo; da allora è stato tramandato intatto fino ad oggi.
Questo stile di canto induce l’ascoltatore al raccoglimento grazie alla sua natura meditativa.

Il workshop è aperto a tutti coloro che sentono una risonanza nel cuore con le antiche tradizioni sacre.

Conduce Simona Chalikovaite, performer internazionale, docente di Canto indiano presso il Conservatorio di Vicenza, discepola del rinomato esponente di Dhrupad, il Maestro Ritwik Sanyal (Varanasi, India).

Per ulteriori info e iscrizioni contattare: 329 4538713
È un'occasione per dare a tutti la possibilità di conoscere questa antica arte;
infatti per partecipare è richiesto solo un piccolo contributo.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Corsi, potrebbe interessarti

  • Presentazione corso: perineo pavimento pelvico

    • Gratis
    • 29 gennaio 2020
    • Altro Movimento
  • Laboratorio di calligrafia

    • dal 30 gennaio al 13 febbraio 2020
    • La Locomotiva
  • Training autogeno

    • Gratis
    • 24 gennaio 2020
    • Altro Movimento

I più visti

  • Le maestose statue di Dali a Vicenza

    • Gratis
    • dal 4 settembre 2019 al 26 gennaio 2020
    • Location Varie
  • Kandinskij, Gončarova, Chagall: sacro e bellezza nell’arte russa

    • dal 5 ottobre 2019 al 26 gennaio 2020
    • ​Gallerie d’Italia di Palazzo Leoni Montanari
  • Ogni giorno tutti i mercati in città e in provincia di Vicenza

    • Gratis
    • dal 20 settembre 2019 al 20 settembre 2020
    • piazze
  • Sagra del Broccolo Fiolaro di Creazzo

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 10 al 19 gennaio 2020
    • Pala Live
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    VicenzaToday è in caricamento