Ponte dell'Immacolata a Vicenza e provincia: gli eventi da mercoledì 7 a domenica 11 dicembre

Il lungo fine settimana per la "Festa dell'Immacolata" prevede numerosi appuntamenti sul territorio berico da "La Vera Dimora di Babbo Natale" a Montecchio Maggiore alla Festa del Radicchio di Asigliano fino alla Mostra Mercato dei Corgnoi di Crespadoro e alla Sagra della Madonna Fredda e del Mandorlato a Solagna: per gli spettacoli spiccano Niccolò Fabi a Schio e "Gli Autogol" al Nordest

Mercatini di Natale in piazza dei Signori a Vicenza (immagini di archivio)

Il weekend speciale per il "Ponte dell'Immacolata" sarà ricchissimo di appuntamenti da non perdere a Vicenza e provincia da mercoledì 7 a domenica 11 dicembre: sagre, feste, manifestazioni, fiere, mercatini, mostre, incontri, corsi, eventi sportivi, degustazioni, concerti, cinema, teatro, discoteche e locali notturni.

PREVISIONI METEO PER IL PONTE DELL'IMMACOLATA

TUTTI I MERCATINI DI NATALE A VICENZA E PROVINCIA

TUTTI I PRESEPI DI VICENZA DAL CENTRO STORICO AI QUARTIERI

VICENZA LIGHT 2016

MERCATINO "MAGICO NATALE 2016" DI VICENZA

APERTURE STRAORDINARIE DEI MUSEI E MONUMENTI STORICI DI VICENZA PER LE FESTIVITA'

BUONE FESTE VICENZA: NATALE 2016 E CAPODANNO 2017

BUON NATALE VICENZA NEL CENTRO STORICO DALL'8 ALL'11 DICEMBRE

BUON NATALE NEI QUARTIERI DI VICENZA DAL 7 AL 14 DICEMBRE

TUTTI GLI EVENTI DEL NATALE 2016

TUTTE LE SAGRE E LE FESTE AUTUNNALI A VICENZA E PROVINCIA

Ecco i 15 eventi principali del fine settimana sul territorio berico:

1 - La Vera Dimora di Babbo Natale. Da giovedì 8 a domenica 11 dicembre Montecchio Maggiore ospiterà "La Vera Dimora di Babbo Natale" presso il complesso ipogeo delle "Priare" tra i Castelli di Giulietta e Romeo in via Castelli 4 Martiri, dove i visitatori saranno immersi in un magico luogo popolato di gnomi ed elfi, impegnati a preparare i doni per i bambini di tutto il mondo. Nelle cave sotterranee, che si sviluppano tra i due castelli, il regista Gianfranco De Cao, supportato dall’Associazione Storica Città del Grifo e con il patrocinio della città di Montecchio Maggiore, ha creato un atmosfera fatata con un itinerario fantasioso e adatto ai bambini di ogni età. Il percorso guidato della durata di 45 minuti si svilupperà tra ambienti e personaggi fiabeschi attraverso il bosco incantato, le case degli gnomi e la fabbrica dei giocattoli fino ad incontrare Babbo Natale in persona, a cui consegnare le proprie letterine di richiesta regali. L'evento sarà ripetuto anche nei due successivi fine settimana (17-18 dicembre e 23-24 dicembre oltre a lunedì 26 e martedì 27 dicembre). Sabato 24 dicembre ci sarà uno speciale evento con la consegna dei doni ai bambini. Ingresso unico a 6 euro; gratuito per i bambini fino a 3 anni. Obbligatorio l'uso del caschetto, che sarà fornito all'entrata. La struttura rimarrà chiusa nel giorno di Natale. Orari visite: 10-13; 14.30-20.

2 - Festa del Radicchio di Asigliano. Da venerdì 7 a domenica 11 dicembre si terrà la 27^ Festa del Radicchio di Asigliano presso il "Palaradicchio" (Palasport) di Asigliano Veneto in via Vela 19 con concerti, serate danzanti e degustazioni nello stand gastronomico "Fantasie di Radicchio" aperto ogni sera dalle 18.30/19 (domenica anche a pranzo alle 12.30). Specialità piatti a base di "Radicchio Rosso di Asigliano", "pane al radicchio", "birra al radicchio rosso" ("La Rossa Vicentina"). Il "Radicchio Rosso di Asigliano", prodotto De.Co. presente da due anni al Salone del Gusto di Torino, si raccoglie da ottobre fino a dicembre con diverse maturazioni, ma quello di novembre si conserva meglio fino a marzo. Domenica 11 dicembre alle 12.30 è in programma solo su prenotazione una degustazione speciale a base di radicchio per pranzo con 3 antipasti, 2 primi, 2 secondi e dessert oltre ad acqua e vino (costo 25 euro) più un menù per bambini a 5 euro con primo e secondo. Menù a libera scelta dai primi ai secondi fino ai dolci: risotto al radicchio di Asigliano; pasta al pomodoro; salame ai ferri con polenta; insalata al radicchio; "pane al radicchio"; sbrisolona al radicchio e nocciole; strudel con marmellata al radicchio; panettone al radicchio. Bevande: vino alla spina rosso/rabosello/prosecco; birra rossa vicentina al radicchio in bottiglia e alla spina; birra bionda alla spina; acqua naturale e gassata (1 euro mezzo litro); bibite in lattina coca cola/fanta/thè pesca-limone; caffè e ammazzacaffè. Sono previste 5 serate musicali con il gruppo "Diapason Band" (mercoledì alle 22), l'orchestra "Papillon" (giovedì alle 21), i complessi "Absenthia" e "Acidi" (venerdì alle 21.30), l'orchestra "Melody" (sabato alle 21) e dj set by Scott per balli di gruppo. Ingresso libero. 

3 - Sagra della Madonna Fredda e del Mandorlato. In occasione della Festa dell'Immacolata giovedì 8 dicembre dalle 10 alle 19 è in programma la Sagra della Madonna Fredda e del Mandorlato, una festa popolare di antiche tradizioni religiose e iniziative culturali sul territorio bassanese, a Solagna nella Val Brenta con il mercato di prodotti artigianali e gastronomici locali, musica, spettacoli e degustazioni negli stand gastronomici. Specialità culinaria: mandorlato veneto. La giornata intensa comincerà con la Santa Messa alle 10 e proseguirà con la storica processione animata dalla Banda di Campolongo sul Brenta insieme al "Presepe Vivente" della Madonna dell'Attesa nel centro storico paesano alle 14.30. A seguire sono previsti i Canti Itineranti del Coro Bassano con brani natalizi e montanari fino alla grande chiusura con lo spettacolo teatrale "Vita da Carbonari: tra la fatica e l’attesa", ispirato da testimonianze dirette di carbonari. L'evento è organizzato dalla Pro Loco di Solagna.

4 - Mostra Mercato dei Corgnoi. Giovedì 8 dicembre dalle 8 alle 19 si terrà la 36^ Mostra Mercato dei Corgnoi a Crespadoro nell'Alta Valle del Chiampo con l'esposizione e la vendita di prodotti locali per la specialità dei corgnoi locali o "lumache opercolate" con il guscio (chiocciole). Negli stand gastronomici, aperti dalle 7 alle 18, si potranno degustare i tipici "Corgnocchi" al sugo di corgnoi, corgnoi alla "bourguignonne" o al tartufo e i corgnoi preparati secondo la tradizionale ricetta paesana insieme alla polenta calda. Dal 1980 per la Festa dell'Immacolata Crespadoro si riunisce in piazza a rendere omaggio e fare mercato delle singolari lumache,  volgarmente dette «corgnoi», per via delle appendici retrattili, che ne supportano gli occhi. L'interesse culinario verso questi molluschi è molto antico dalle usanze alimentari dei Cimbri nel Medioevo fino ai signori vicentini nel 1600. Dopo la raccolta tra luglio e settembre i "corgnoi", spurgati in acqua e vino, vengono bolliti con le spezie nel brodo per 12 ore fino ad essere liberati dal loro involucro caratteristico sulla polenta calda. La loro carne è ricca di proteine e minerali, povera di grassi, consigliabile alle gestanti e ai convalescenti. Il programma della giornata prevede la Santa Messa alle 10, due spettacoli dei "Ballincontrà" alle 11 e alle 14, la premiazione della "Mostra dei Corgnoi" alle 12 e la rassegna corale giovanile "Un Arcobaleno di Voci nella Vallata" presso la chiesa parrocchiale di Crespadoro alle 15.30. L'evento è organizzato dalla Pro Loco di Crespadoro. Ingresso gratuito.

5 - Villaggio di Babbo Natale. Sabato 10 e domenica 11 dicembre dalle 10 alle 18.30 la Pro Loco di Brendola organizza il "Villaggio di Babbo Natale" con il mercatino natalizio per le idee regali, spettacoli, musica, danza e giochi per bambini presso Villa Piovene di Brendola in piazza delle Vittoria. Saranno presenti molte bancarelle con espositori e hobbisti di prodotti artigianali e articoli per la casa. Verrà realizzato un suggestivo "Presepe Vivente" in uno scenario ambientato all'epoca di Gesù Cristo. Sabato 10 dicembre l'atmosfera natalizia si accenderà con gli artigiani, mercanti, pastori di un tempo tra la musica e la danza insieme alle rievocazioni religiose "Annunciazione a Maria dell’Angelo Gabriele" (ore 15), la "Fuga da Gerusalemme" (ore 16) e la "Santa Natività" (ore 17) insieme ad artisti e musicisti: alle 18 degustazioni con vin brulè e zuppe del tempo. Domenica 11 dicembre un percorso di luci e colori illuminerà il "Villaggio di Babbo Natale" dalle 14.30 alle 18 insieme ai laboratori con i folletti per la costruzione dei giocattoli alle 15 e i racconti di storie con gli elfi per trucchi e magie alle 16 fino all'arrivo di Babbo Natale alle 16.30. Dalle 14.30 saranno disponibili bus navette da piazza Mercato a Brendola fino a Villa Piovene. Ingresso libero.

6 - I Mercatini Natalizi Più Antichi dell'Altopiano. Il centro storico di Gallio verrà animato dalla diciottesima edizione dei "Mercatini Natalizi Più Antichi dell'Altopiano" da giovedì 8 dicembre 2016 fino a domenica 8 gennaio 2017 con le tipiche casette in legno di piazza Italia. Si potranno assaggiare i prodotti gastronomici locali o acquistare numerosi articoli da regalo per il Natale, come candele profumate, addobbi colorati, giocattoli, hobbistica e artigianato artistico. Le simpatiche renne del Villaggio di Babbo Natale attenderanno i bambini in piazzetta Giardini, rendendo l'atmosfera ancora più magica: i più piccoli potranno incontrare Babbo Natale per consegnargli di persona la propria letterina. Date e orari di apertura dei mercatini: 8-9-10-11 dicembre 10-12.30 e 15.30-19; 17-18 dicembre 10-12.30 e 15.30-19; dal 23 dicembre all’8 gennaio 10-12.30 e 15.30-19.

7 - A Tavola Con Il Signor Bollito. Mercoledì 7 dicembre alle 20.30 la Trattoria Zamboni a Lapio di Arcugnano in via Santa Croce 73 organizza la cena della tradizione "A Tavola con il Signor Bollito" per una serata dedicata al maiale con un menù di 4 antipasti, un primo, un secondo, due contorni e dessert oltre ad acqua, vini e caffè con grappa. Il bollito classico, servito con cren, salsa verde e mostarda vicentina, sarà con "càpel del prete", "coessin", testina e lingua con "verxe sofegà" insieme al purè di patate e "radici in tecia". Costo: 35 euro a persona (tutto compreso).

8 - Monte Cengio: A Picco Sulla Val d'Astico. Venerdì 9 dicembre alle 8.50 le Guide Altopiano organizzano l'escursione storica e naturalistica "Monte Cengio: A picco sulla Val D'Astico" nei luoghi della Grande Guerra sull'Altopiano di Asiago. Il sentiero, che si sviluppa lungo il lato sud-ovest del massiccio montuoso, è scavato per lunghi tratti nella roccia viva, utilizzando gallerie per circa 4 chilometri fino alla quota 1347 della cima con un dislivello di 150 metri. Numerosi punti di interesse storico tra trincee, postazioni di artiglieria e il celebre "Salto dei Granatieri" con una visuale panoramica eccezionale sulla parte finale della Valle dell'Astico e sulla retrostante pianura. La camminata durerà mezza giornata. Ritrovo e partenza dal Bar "Alla Vecchia Stazione" di Asiago vicino l'entrata del piazzale dello Stadio del Ghiaccio. Costo: 10 euro per gli adulti; 5 euro per i ragazzi fino a 15 anni; gratuito per i bambini fino ai 6 anni, disabili e portatori di handicap. Prenotazione obbligatoria entro le ore 18 di giovedì 8 dicembre al numero telefonico 340.7347864.

9 - Marcia Ultimo Passo d'Autunno-Maratona dei Colli Berici. Giovedì 8 dicembre la Pro Loco Orgiano in collaborazione con le Pro Loco Val Liona, Sarego, Lonigo e Alonte organizza la 37^ Marcia Ultimo Passo d'Autunno, manifestazione podistica ludico-motoria non competitiva di 3-5-15-30 chilometri, e l'8^ Maratona dei Colli Berici memorial Domenico Bracesco di 42 chilometri su terreno misto-collinare ad Orgiano dalla scuola media "G. Piovene" in via Dante Alighieri. I percorsi attraverseranno le bellezze naturalistiche dei Colli Berici: vigneti, boschi, fontane, cave di pietra usata per la costruzione di ville palladiane. Partenze dalle 7 alle 8 per la maratona e i km. 30, dalle 8 alle 9 per i km. 3-5-15. con itinerari percorribili fino alle 16. Previsti alcuni ristori lungo i vari tracciati con somministrazione di bevande più il ristoro finale. Iscrizioni per i singoli partecipanti fino all'orario massimo di partenza. L'evento podistico è valido per i concorsi FIASP, IVV e Donne Podiste.  Quote di partecipazione per la marcia: da 2 a 5 euro (con riconoscimento) per i tesserati Fiasp; da 2.50 a 5.50 euro (con riconoscimento) per i non tesserati Fiasp. Quote di partecipazione per la maratona: da 4 a 7 euro (con premio) per i soci Fiasp; da 4.50 a 7.50 (con premio) per i non soci Fiasp. 

10 - Rock Icons e Close To Bowie. Giovedì 8 dicembre alle 19 ci sarà l'inaugurazione della mostra fotografica "Rock Icons" insieme all'allestimento "Close To Bowie" presso lo Spazio Culturale Start di Bassano del Grappa a Palazzo Finco in via Zaccaria Bricito 32. Si potranno ammirare gli scatti di Henry Ruggeri, fotografo di Virgin Radio, alle maggiori star internazionali della musica, e le foto di Daniele Pensavalle a David Bowie durante i suoi ultimi tour in Italia. In particolare "Close To Bowie" immergerà il visitatore in una dimensione onirica, costituita dagli elementi fondanti l'ultima e magistrale incarnazione di David Bowie in un mondo fatto di immagini, suoni e suggestioni. Numerosi gli eventi collaterali della singolare esposizione dal "Dialogo Sulla Bellezza" del musicista e attore teatrale Giulio Casale (venerdì 9 dicembre alle 21) fino all'esibizione musicale "Porto Sepolto" di Andrea Chimenti su brani di Giuseppe Ungaretti (venerdì 23 dicembre alle 21) oltre alle proiezioni dei film "Basquiat" (giovedì 15 dicembre alle 21.30), "Yellow Submarine" (giovedì 22 dicembre alle 21.30), "Quadrophenia" (giovedì 29 dicembre alle 21.30) e "The Wall" (giovedì 5 gennaio 2017 alle 21.30). Queste iniziative culturali coincideranno in parte con il 19^ Bowie Bash, in programma per la prima settimana di gennaio. Orari di apertura: dal martedì al venerdì: 17-19.30; sabato e domenica 10-12.30 e 16-19.30; lunedì chiuso. Entrata gratuita.

11 - Animali Fantastici e Dove Trovarli. Domenica 11 dicembre con 2 spettacoli alle 15 e alle 17.30 il Cineforum Busnelli di Dueville in via Dante Alighieri 30 proietterà il film fantasy "Animali Fantastici e Dove Trovarli" (Avventura - 2016 - Gran Bretagna/U.S.A. - 132' minuti) di David Yates per la produzione e distribuzione di "Warner Bros". La pellicola è ambientata nel mondo newyorkese del 1926 e racconta la storia del mago Newt Scamander, che arriva in città dopo un lungo viaggio in giro per il mondo per salvare alcune creature magiche. Purtroppo il protagonista della vicenda scambierà per sbaglio la sua valigia con quella di un "No-Mag" (i "Babbani" senza poteri magici), che libera gli "Animali Fantastici", creando un gran subbuglio nella metropoli americana. Scamander dovrà quindi riportare la situazione alla normalità prima che si scateni la guerra. Prezzi: 5 euro intero e 4 euro ridotto. Organizzazione: Dedalo Furioso.

12 - Natale 2051: Un Teatro Per I Più Piccoli. Giovedì 8 dicembre alle 16.30 andrà in scena lo spettacolo "Natale 2051" per l'ultima produzione del Gruppo Teatrale Panta Rei presso la Sala Polifunzionale dell’Oratorio San Michele Arcangelo di Mussolente in via Roma 15 nell'ambito della rassegna “Un Teatro per i più Piccoli”. La rappresentazione, tratta dal racconto “Festa di Natale” di Carlo Goldoni, racconta la storia dei fratelli Albertino e Lauretta, che per comprare i regali natalizi si recheranno erroneamente nella periferia della “Grande Città”, dove incontreranno la miseria insieme ad un bambino povero. La vicenda punterà l'accento sui veri valori del Natale, sacrificati spesso dal consumismo della società contemporanea attraverso spunti poetici e momenti di divertimento. Adatto ai bambini dai 5 anni in sù. Biglietti: intero a 5 euro; ridotto a 3 euro per i bambini dai 3 ai 12 anni; gratuito per i bimbi sotto i 3 anni.

13 - Lo Schiaccianoci. Giovedì 8 dicembre alle 20.15 verrà trasmesso in diretta via satellite dalla Royal Opera House di Londra “Lo Schiaccianoci”, il balletto natalizio per eccellenza, presso la Sala del Ridotto del Teatro Comunale di Vicenza per la nuova stagione artistica 2016-2107. Lo spettacolo, prodotto dal celebre teatro londinese per festeggiare il novantesimo compleanno del coreografo Peter Wright, è un classico del ballettto, danzato sulla magnifica partitura di Tchaikovsky con il direttore d’orchestra Boris Gruzin. Le melodie, il gioco della scenografia e il corpo di ballo del "The Royal Ballet" si sposano perfettamente in un'armonia perfetta per il Natale. Prezzi: 12 euro intero e 10 euro ridotto (under 30, over 65 e convenzionati).

14 - Niccolò Fabi a Schio. Giovedì 8 dicembre alle 21 il celebre cantante Niccolò Fabi si esibirà in concerto al Teatro Astra di Schio.
Dopo oltre 20 date in auditorium, teatri, anfiteatri e prestigiose location all’aperto nel tour estivo di presentazione di "Una somma di piccole cose” con grande successo di pubblico, il cantautore ripartirà per la stagione invernale nel Triveneto, partendo da Udine il 7 dicembre per arrivare a Schio. Sarà un viaggio musicale di oltre due ore con le canzoni del nuovo disco all'inizio e con alcuni tra i brani più amati di tutto il suo repertorio ventennale nel finale. Il suo spettacolo originale vuole mettere in luce ancora una volta la sua trasversalità, emozionando, divertendo e commuovendo il proprio pubblico per un concerto intimo, energico e coraggioso. Verranno coinvolti sul palco anche il cantautore Alberto Bianco e la sua band, composta dai musicisti polistrumentisti Damir Nefat, Filippo Cornaglia e Matteo Giai, perché come afferma lui stesso «La musica che sostiene altra musica è insieme libertà e speranza». Prezzi biglietti ancora disponibili con i diritti di prevendita: Platea Numerata a 40 euro e Galleria Numerata a 31 euro.

15 - Gli Autogol al Nordest. Sabato 10 dicembre dalle 21 alle 5 la discoteca "Nordest" di Caldogno ospiterà il trio comico "Gli Autogol" in una serata divertente dalle mille risate per il secondo evento targato "Roba da Matti Winter Season". I tre ragazzi "terribili", che si sono chiamati ironicamente "Autogol", sono diventati famosi alla "Domenica Sportiva" su Rai Uno con le loro parodie ed imitazioni speciali su alcuni personaggi del mondo calcistico e non, come mister Antonio Conte, Stramaccioni, Allegri, Carlo Nesti, Guidolin, Sandro Piccinini, Mario Balotelli, Moratti, Clarence Seedorf e Lapo Elkann. "Roba Da Matti" ha rinnovato completamente il proprio look con nuovi allestimenti, gonfiabili e coreografie per un format di serata fuori da ogni schema logico e razionale. In Main Room la situazione "Happy Delirium Music" con i dj Kris T e Daniele Dalla. In Jeans Club suoneranno i dj Bifo (hip-hop/trap), Xander (progressive), Andrea Marzaro (commerciale) e Insania Mentis (progressive/commerciale). In Smoker Room sonorità by "Nacht" con i dj DT (Diego-T), Rav, Igig e Gaz. A partire dalle ore 20 cena con lo speciale pacchetto Pizza-Bibita-Caffè-Ingresso a soli 14 euro. Per tutta la serata ingresso gratuito con prima consumazione obbligatoria a 6 euro. Tavoli: 15/20 euro a persona.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie»

  • Tamponamento tra mezzi pesanti in A4: muore camionista vicentino

  • Scomparso sul Pasubio: trovato il corpo in un dirupo

  • Precipita dalla ferrata: gravissimo 28enne

  • Si allontana dalla comitiva durante l'uscita sulla Strada delle 52 gallerie: scatta l'allarme

Torna su
VicenzaToday è in caricamento