Teatro del Lemming: "Nel Segno di Dioniso" al Teatro Comunale di Vicenza

In autunno inizierà la rassegna "Nel Segno di Dioniso" del Teatro del Lemming con una serie di appuntamenti al Teatro Comunale di Vicenza fino al prossimo febbraio. Tra i big in cartellone spiccano Roberto Latini, Teatro Sotterraneo, Welcome Project e Teatr A Part. Biglietti in vendita a fine settembre

"Nel segno di Dioniso" del Teatro del Lemming (immagini di archivio)

Da novembre al prossimo febbraio la Sala del Ridotto del Teatro Comunale di Vicenza in viale Giuseppe Mazzini 39 ospiterà "Nel segno di Dioniso: Nuovi linguaggi della scena", una rassegna ideata e diretta dal "Teatro del Lemming", realizzata in collaborazione con l'assessorato alla crescita del comune di Vicenza e con la Fondazione Teatro Comunale e prodotta dal Centro Internazionale di Produzione e Ricerca "Il teatro dello spettatore".

Massimo Munaro, direttore artistico della rassegna, spiega meglio il tema teatrale su Dioniso: "Il teatro, sotto il segno di Dioniso, si configurava originariamente come rito collettivo, momento di relazione basato sulla reciprocità dello sguardo fra attori e spettatori. Questa nuova stagione sceglie come modello a cui tendere proprio il teatro agito nel segno di Dioniso.”

Il Teatro del Lemming arricchisce la proposta culturale della città, dando la possibilità ai cittadini di fruire di un breve ciclo di appuntamenti, che riunisce alcuni gruppi di punta della ricerca teatrale italiana e alcune realtà emergenti del teatro europeo. Il focus della rassegna sarà sempre "Il teatro dello spettatore", ovvero un teatro creato non per intrattenere, ma per indagare, emozionare, interrogare: un teatro che sappia agire come uno specchio posto davanti alla natura umana. Tra i nomi in cartellone Roberto Latini, Teatro Sotterraneo, i polacchi Teatr A Part e il giovane gruppo berlinese Welcome Project.

Al termine di ogni appuntamento, il pubblico avrà la possibilità di confrontarsi con gli artisti ospitati attraverso la realizzazione di "Conversazioni sceniche", in cui interverranno giornalisti e studiosi del territorio nazionale. L'obiettivo del Centro di Produzione e Ricerca "Il teatro dello spettatore” è infatti quello di permettere ai cittadini di interagire con tutta quella produzione teatrale capace di far sprofondare lo spettatore all'interno di un immaginario, rendendolo il soggetto dell'esperienza teatrale. Il Centro di Ricerca diretto dal Teatro del Lemming, intende aprire il più possibile la sua programmazione alle proposte più inedite ed innovative del panorama europeo.

Il programma dettagliato di "Nel segno di Dioniso", con tutti i suoi eventi collaterali, verrà reso noto i primi di settembre. Gli abbonamenti alla nuova stagione saranno in vendita a fine settembre presso la biglietteria del Teatro Comunale. Per qualsiasi informazione si può contattare il Teatro del Lemming al numero telefonico 327.3952110 o inviando una e-mail a: infolemming@teatrodellemming.com.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

ELENCO SPETTACOLI TEATRALI

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Siamo passati a rischio elevato, lunedì inaspriremo le regole»

  • Coronavirus, nuovo focolaio nel Vicentino: 4 i casi accertati, massiccio piano di isolamento

  • Parkour in stazione: 20enne trovato morto sul tetto di un treno

  • Covid-19 alla Laserjet, monta la polemica

  • Investe 45mila euro all’ufficio postale ma perde l’intero capitale

  • Bollo auto, chi paga e chi no: tutte le informazioni sulle esenzioni

Torna su
VicenzaToday è in caricamento