"I musicanti di Brema", una fiaba in musica sul riscatto e l'amicizia

 È stato definito dall’autorevole penna di Mario Bianchi, direttore di Eolo, la rivista ufficiale del Teatro Ragazzi Italiano, "Uno spettacolo divertente e portatore di gioia, per i piccoli spettatori ma non solo". Ed ora si prepara a sbarcare sul palco del Teatro Astra: si tratta di "I MUSICANTI DI BREMA" della compagnia Teatro dell’Orsa, che aprirà con un classico della tradizione il 2019 per le famiglie nello spazio teatrale vicentino. L’appuntamento è per domenica 20 gennaio (ore 17) all’interno di "Famiglie a Teatro 18/19", il progetto curato da La Piccionaia Centro di Produzione Teatrale per il Comune di Vicenza – Assessorato alla Cultura con il sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e della Regione Veneto.

Dai Fratelli Grimm, una fiaba con orecchie, baffi, piume e coda che racconta il divertente viaggio verso Brema di un vecchio asino, un cane spelacchiato, un gatto orbo e un gallo da brodo: quattro esponenti "di scarto" della società animale, che combattono con fierezza un destino che sembra avverso e che troveranno nella musica – e nell’amicizia - un’inaspettata possibilità di salvezza. Una storia di riscatto che parla di solidarietà e incoraggia grandi e piccoli a non arrendersi mai.

Scritto e interpretato da Bernardino Bonzani per la regia di Monica Morini, lo spettacolo è una fiaba raccontata in musica, con canzoni e melodie ispirate alla tradizione popolare e composte ed eseguite dal vivo da Fabio Bonvicini. Scenografie di Franco Tanzi, luci di Andrea Alfieri.

"Nel buio della notte, nel cuore del bosco, tra ragli, guaiti e chicchirichì – spiega Monica Morini - forse i quattro amici troveranno un luogo per ricominciare. Un festoso organetto suona uno spartito di libertà. Si canta insieme per vincere la fame, la paura, l’abbandono e inventare una nuova strada. Finché c’è ancora qualcosa da raccontare, c’è sempre una possibilità e questo è il migliore allenamento alla vita". "Insieme a loro – conclude Mario Bianchi - anche tutto il pubblico, come un’enorme banda partecipata, concorrerà alla festa finale dei nostri animali, simboli di un’umanità reietta che però non smette di avere fiducia nelle possibilità che la vita offre loro".

Lo spettacolo è consigliato a partire dai 3 anni di età.

Una nuova tappa del percorso artistico della compagnia di Reggio Emilia, che da sempre unisce la narrazione alla musica dal vivo con artisti e ricercatori della musica popolare, della tradizione e classica, e che le è valso numerosi e importanti riconoscimenti (tra cui il Premio Ustica per il Teatro di impegno civile e sociale a Premio Scenario 2003, il Premio I Teatri del Sacro 2009, il Premio al 33° Festival Nazionale del Teatro per i Ragazzi di Padova 2014, il Premio per la Pace Giuseppe Dossetti 2017, nonché la selezione tra i finalisti del Premio Andersen 2015 e tra quelli di In-Box Verde 2017, la più importante rete nazionale per la circuitazione del teatro per le nuove generazioni, senza contare le numerose partecipazioni in vetrine importanti come il Festival Internazionale di Narrazione di Arzo in Svizzera e il Festival della Filosofia 2013 di Modena Carpi Sassuolo).

Info, prenotazioni e prevendite: Ufficio Teatro Astra, Contrà Barche 55 (Vicenza), telefono 0444 323725, 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Muoiono gli Dei che non sono cari ai giovani: ciclo di spettacoli classici al Teatro Olimpico

    • dal 19 settembre al 27 ottobre 2019
    • Teatro Olimpico
  • L'erba del vicino: commedia brillante a Montecchio

    • solo oggi
    • 12 ottobre 2019
    • Teatro Patronato S. Antonio
  • Epoche' debutta al Kitchen

    • solo oggi
    • 12 ottobre 2019
    • Kitchen Teatro Indipendente

I più visti

  • Le maestose statue di Dali a Vicenza

    • Gratis
    • dal 4 settembre 2019 al 26 gennaio 2020
    • Location Varie
  • Medea per strada:nelle vie della prostituzione vicentina

    • fino a domani
    • dal 1 al 13 ottobre 2019
    • le strade della prostituzione
  • Il bar sulla terrazza della Basilica palladiana: il panorama più bello che c'è

    • dal 2 agosto al 31 ottobre 2019
    • Basilica Palladiana
  • Sagra del TARTUFO a Lumignano

    • Gratis
    • dal 10 al 14 ottobre 2019
    • Lumignano
Torna su
VicenzaToday è in caricamento