"Storie a non finire": le tavole del progetto editoriale per la "Città della Speranza", creato da Diego Chilo’, in mostra dal 22 aprile, al "Qu.Bi Gallery" di Vicenza

STORIE A NON FINIRE

Un libro per giocare, un gioco per raccontare. Dal segno nuovo e inaspettato di Diego Chilò, frutto dell'intuizione di raccontare il mondo attraverso tratti semplici e immediati, simili a quelli dei bambini, nasce un "libro sciolto" per stimolare la creatività e la fantasia di grandi e piccini. Senza dimenticare la ricerca...

Fondazione Città della Speranza
La "Città della Speranza" è una Fondazione nata nel 1994 con il duplice scopo di costruire un nuovo reparto di Oncoematologia Pediatrica nell'Azienda Ospedaliera di Padova e di sostenere la ricerca sulle neoplasie infantili.

https://www.facebook.com/events/853454381466566/


Qu.Bi Gallery
Palazzo Valmarana Braga
C.so Fogazzaro 16
36100 Vicenza
info@qubimedia.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Bassano: Giambattista Piranesi, architetto senza tempo

    • dal 21 giugno al 19 ottobre 2020
    • Museo Civico - Palazzo Sturm
  • Mostra “Umoristi a Marostica” - La Gentilezza 49^ rassegna internazionale di grafica umoristica

    • Gratis
    • dal 27 giugno al 19 luglio 2020
    • Castello Inferiore
  • Palladio Museum: un architetto al tempo di Canova, la raccolta Papafava

    • dal 27 giugno al 13 settembre 2020
    • Palladio Museum

I più visti

  • Ogni giorno tutti i mercati in città e in provincia di Vicenza

    • Gratis
    • dal 20 settembre 2019 al 20 settembre 2020
    • piazze
  • Film all'aperto: la programmazione del "Cinema Sotto le Stelle" ai Chiostri di Santa Corona

    • dal 1 luglio al 31 agosto 2020
    • Chiostri di Santa Corona
  • Cinema all'aperto Schio

    • dal 30 giugno al 25 agosto 2020
    • Anfiteatro di Palazzo Toaldi Capra
  • Marostica… di fiaba in fiaba

    • dal 9 luglio al 25 agosto 2020
    • Centro Storico
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    VicenzaToday è in caricamento